venerdì 1 maggio 2015

AZIENDE. Vergognoso. Concorso per salvare l'amico (senza competenze)

Sembra veramente di vivere nella città delle banane.
La ricerca del personale, lecita in una società come AMA, prescinde sempre dalle competenze e dalle necessità, ma si basa sempre sulle opportunità familiari, politiche o tattiche. Mai sul merito e le competenze.
Il caso del nuovo "termotecnico" assunto con concorso (ovviamente), certificato con una decina di documenti pieni di verbosità burocratica inutile, è l'ennesimo emblema di quanto sopra. Ma... in peggio, perché è contestuale al licenziamento dei colleghi in API. 
Ecco la vicenda.  
Inizia tutto con gli incompetenti "schiavi di fatto" del Cda di AMA, che il 23 febbraio scorso approvano la necessità (!) dell'assunzione. 
Poi, il 16 aprile, AMA indice un bando di mobilità tra le partecipate alla ricerca di un Capo centrale per il Teleriscaldamento, con qualifica di Quadro, perché, ovviamente, gestisce il business "attraverso una serie di risorse all'uopo destinate" (dalla determina Ama).
Il 28 aprile, AMA  approva la graduatoria finale di quel bando, per il cui concorso hanno formato commissione la dirigente Todisco, responsabile del personale, un "noto esperto di teleriscaldamento", l'informatico Fausto Proverbio e un ingegnere al soldo (400euro), tal Biolzi Giovanni, con la qualifica di "esperto". Vince l'ing. Scotti Andrea, il Quadro di API.
Sistemata la faccenda, il 29 aprile API può comunicare l'inizio della procedura di licenziamento collettivo per 22 persone, tra cui un Quadro, l'unico, Scotti Andrea, che, guarda il caso, cade in piedi!
E' sicuramente un caso.
Come, del resto era un caso l'assunzione in Ama (per concorso) provenienti da API della figlia dell'ex amministratore, Bellini, o del figlio dell'ex dirigente comunale Baldi, etc. etc.
Qui, stante la consecutio temporum, appare ancor più imbarazzante, anche per la procedura di licenziamento collettivo del... giorno dopo, alla vigilia degli auguri, sicuramente graditi, per la festa del lavoro del primo maggio da parte del sindaco Barbara Agogliati, che se n'è ben guardata dal comunicare la procedura in corso al socio unico, il Consiglio Comunale di Rozzano, che si stava tenendo proprio quel giorno.
Al di la di ogni decenza e indecenza che vedono latitare anche l'assessore al lavoro, la giovane (ed inutile) Fiorella Imprenti, diverse sono le questioni che pongono l'ennesima assunzione di scopo e clientelare al centro dell'attenzione.
A volte capirne un tubo potrebbe anche bastare
La prima che salta all'occhio è che un ingegnere edile (questo è il titolo di studio del neo assunto) che c'azzecca con le responsabilità e le competenze che deve avere una professione che nasce nel settore termotecnico? Evidentemente la ricerca non era per competenze. Tant'è che il bando era privo di ogni dettaglio al riguardo. Ma non solo. L'esperto Biolzi ne sa quanto lo Scotti: cioè nulla. Si tratta di un'altro edile, competente per valutare lo Scotti, si, ma per fare scavi, strade, cementi armati e edificazioni. Non per gestire un impianto termico.
La seconda è che la funzione ricoperta dal Quadro in API era notorio essere di una certa "responsabilità", dunque esposta ed a conoscenza delle questioni più Scott(i)anti che si sono succedute negli anni, a partire da quelle evidenti riguardanti il magut Gianotti, dei dirigenti e funzionari rozzanesi che hanno fruito dei servizi di API per i propri scopi privati senza oneri, e tutte le spese allegre che hanno portato la partecipata al sostanziale fallimento. Dio ce ne scampi dal metterlo in difficoltà: con i procedimenti giudiziari in corso, non si sa mai. Aggiungere una potenziale "talpa" nelle disponibilità degli inquirenti sarebbe scomodo. 
La terza è che agli operai si è arrivati a chiedere importanti sacrifici per provare a mantenere il posto di lavoro ("revisione del costo del lavoro [...], riduzione dei tempi di lavoro e revisione degli inquadramenti contrattuali", così è scritto nella procedura API), mentre al "cocchino" dell'amministrazione si continuerà a garantire il medesimo inquadramento e retribuzione.
E' notorio che alcune efficienze erano sicuramente necessarie, e che un qualche aggiustamento e sacrificio fosse richiesto per alcune situazioni che provenivano dal passato, nate con API stessa, ma, a fronte di questo, ogni altra considerazione passa in secondo piano.
Non si finisce mai di scendere verso l'abisso dell'abuso.
RF

43 commenti:

  1. Caro sindaco sei ancora in tempo per dimostrare che non sei complice di questa organizzazione lascialo in api a fare ing edile altrimenti vuol dire che anche tu fai parte di quella organizzazione mafiosa con a capo il professore sgambato

    RispondiElimina
  2. E poi volete che ci abbassano il riscaldamento? Scotti e un personaggio da 3000al mese più i contributi ai suoi colleghi gli dimezzano lo stipendio e a lui no vergognati Scotti sei corrotto anche tu?se accetti posto quando la sera torni a casa e vedrai le tue figlie dovrai fare i conti con la tua coscienza .RIFLETTI rifiuta e fatti onore se sei pulito

    RispondiElimina
  3. Masini informi la finanza cosi non la passeranno liscia lui non e un termtecnico e il concorso e falso

    RispondiElimina
  4. Scotti vergognati ti sei venduto alla casta

    RispondiElimina
  5. Non ci posso credere a un ing edile danno in mano la rete del teleriscaldamento poveri noi bisogna chiamare ente preposto e controllare bando di concorso visto che la finanza sta già indagando

    RispondiElimina
  6. Questa e la tua correttezza caro scotti ?dovresti vergognarti x come hai ingannato i tuoi colleghi fin'ora

    RispondiElimina
  7. Massimo,anche io credo che bisogna rendere noto tutto questo alla finanza
    Chi ha sbagliato deve pagare senza sconti

    RispondiElimina
  8. Io credo Masini che devi rendere noto alla finanza questa vergogna
    Informiamo bene i cittadini, io condivido

    RispondiElimina
  9. Vergogna scotti

    RispondiElimina
  10. Caro scotti pensavo che eri una persona pulita .ma evidentemente mi sbaglio se non è così non accettare e combatti con noi che abbiamo sempre creduto che fossi pulito

    RispondiElimina
  11. Masini prima chiami la finanza e prima finisce questa porcheria anche perché il colloquio gliela fatto un altro ing edile .un professore di ginnastica Todisco. te proverbio che di teleriscaldamento non sanno neanche il significato .

    RispondiElimina
  12. Sono un dipendente API, rappresentante sindacale della CGIL, volevo solo dire che L'ingegnere Scotti è una brava persona e ha tutte le qualità e le competenze per poter gestire l'incarico di cui è stato investito. MI sento in dovere di difendere questa persona perchè è l'unica meritevole di un passaggio in AMA, aldilà delle sue presunte raccomandazioni, ricordo a tutti dei passaggi in AMA e in MIOGAS di persone che di lavoro e di professionalità non ne avevano proprio. Cercate di ricordarvi una certa Bellini, un certo Foglia, una certa Vailati, un certo Baldi e per ultima, ma non certo la meno importante, una certa Chizzini, tutte queste persone di dubbia professionalità sono state trasferite in AMA e MIOGAS. Le persone hanno la memoria corta, io no!!!
    Aprofitto di questa pagina per comunicare a tutti i cittadini di Rozzano che i lavoratori di API saranno in agitazione tutti i giorni dal giorno 11/05 dalle 10 alle 12 con presidio davanti al Comune.

    RSA Api Rozzano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, concordo con il delegato della Cgil, L'ing. Scotti è una persona seria, intelligente e preparata. Come sia avvenuto il passagio in AMA, potrebbe destare rabbia e sospetti, in quanto chi "esamina" spesso è meno preparato dell'esaminato. Chi ha esaminato, è risaputo, non è abituato a distinguere una intelligenza da una 1/2 pera; ma nel caso di Scotti si sono sbagliati, perchè non hanno "assunto" il solito incolto, come da personaggi citati dal delegato CGIL. Se gli esaminatori sono capre e corrotti, non deve subirne le conseguenze negative un tecnico capace, che potrebbe dare un fattivo contributo alla problematica di cui si parla nei messaggi. Ha una laurea in Ingegneria, che, essendo tale, consente una visione a 360 gradi delle questioni tecniche. Per finire, impacchetterei tutto lo staff dei presunti esaminatori senza titoli e capacità, salvando le poche intelligenze tra i dispendenti, per iniziare un nuovo percorso nell'ambito del tanto inquinato settore pubblico. certo, si fanno i nomi di soggetti che, si sospetta, potrebbero aver messo in campo la prestanza fisica, non avendo altro da offrire. I danni sono ingenti, forse irreparabili, stante la grave situazione nazionale. Invocare Renzi, per esempio, potrebbe essere ancor più fatale, considerato il personaggio.

      Elimina
    2. sono "l'anonimo" delle ore 22,53; mi chiamo Diego De Mojana.

      Elimina
  13. Visto che sei un delegato sindacale dovresti sapere che bisogna essere uniti non come scotti che si è messo al sicuro e vi ha abbandonato. Si deve solo vergognare

    RispondiElimina
  14. Invece di fare una manifestazione chiama la finanza

    RispondiElimina
  15. Scotti poverino noi no marocchino

    RispondiElimina
  16. Caro scotti come farai a guardare le tue bimbe la sera sapendo che insegni loro l'onestà e tu sei corrotto?

    RispondiElimina
  17. Sono un dipendente di api potrebbe lasciare un settore che si occupa delle manutenzione sul comune con a capo scotti e invece stavate. e noi ci affossare grazie scotti

    RispondiElimina
  18. Sgambato colpisce ancora a paura che.Scotti parli e allora lo passa in ama e a noi ci dimezzato lo stipendio

    RispondiElimina
  19. Tu hai poca memoria xche non hai il coraggio di dire chi sei e difendi il marito della segretaria del sindaco per partito preso. Speri che t porti in Ama ma devi leccare qualcun altro.

    RispondiElimina
  20. Posso anche credere che un ing. edile possa avere acquisito durante la sua carriera professionale svolta in un'azienda del ramo, competenze in riguardo la termotecnica, quello che non posso credere e accettare che sia indetto un concorso, che, a quanto riferito dal post, appare farlocco come non mai. Non si può denunciare alla magistratura ? al Prefetto ? alla GF ? O viviamo in paese (vedi i gravissimi fatti accaduti a Milano protagonisti quei delinquenti con le tute nere) dove prevale la legge del più forte o del più disinvolto (eufemismo) nell'interesse privato in ambito pubblico? Un paese del genere che futuro avrà?

    RispondiElimina
  21. Ma questo Scotti, non è' il marito di tal. Sig.ra Villanucci segretaria di d'Avolio e dell'attuale sindachessa?
    Impugnammo il bando e sottoponiamo lo alla Guardia di Finanza. Quanto allo Todisco, sarebbe opportuno che ritorni a lavorare come impiegata tutto fare in Comune. Ma prima o poi, vi impacchetteranno tutti, ne sono certo. Che schifezza, questo e' un caso nazionale.

    RispondiElimina
  22. Invece di parlare chiamate lente preposto vergogna scotti

    RispondiElimina
  23. Sig Masini perché non fa un esposto alla finanza anche un cieco vedrebbe questa truffa

    RispondiElimina
  24. Andrà a finire tutto in una bolla di sapone perché nessuno ha il coraggio di chiamare la finanza ne Masini ne Palmieri comunque anche scotti fa schifo

    RispondiElimina
  25. Scotti se sei veramente pulito dimettiti

    RispondiElimina
  26. caro scotti se sei pulito non accettare lincarico dimostra la tua estraneità ai fatti

    RispondiElimina
  27. Scotti se leggi il Blogger rispondi

    RispondiElimina
  28. La Signora Imprenti, è ancora membro della giunta municipale? avevo richiesto le sue dimisioni, per consentirle di recuperare dignità. Ma è cosi giovane; mi fa tenerezza e rabbia. Non si è accorta che non viene presa in considerazione da Davolio e dall'attuale sindaco. Signora Imprenti: si dimetta. Racconti quello che sa.

    RispondiElimina
  29. Scotti recupera la tua dignità .ti ho sempre ritenuto una persona onesta (DIMETTITI.) Se rimarrai in ama sarai lo zimbello del paese .vorrei lanciare un appello a l'opposizione per portare alla luce questo fatto .certo che rozzano non cambierà mai .

    RispondiElimina
  30. Buongiorno sono un presidente di lotto nel quartiere popolare da quello che leggo hanno messo a capo della centrale termica un muratore? Mi auguro che sia sempre reperibile perché questo inverno se saremmo ancora al freddo almeno sappiamo nome e cognome e lui dovrà rispondere a questo punto . anche vero che il nostro sindaco continua a sbagliare prima dice che si va avanti per meritocrazia e poi sposta un muratore a capo di una centrale .a scusa barbara e vero che le decisioni importanti non le prendi tu . Cara barbara dimostra che mi sto sbagliando .aria te fanno fare il fantoccio .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lei è presidente di un lotto e chiamare un ing edile muratore dimostra il suo livello di rispetto per chi ha un titolo di studio .
      Le rammento specie di presidente di 4 case che gli ing italiani sono i più qualificati a livello internazionale..continui a fare il presidente del quartierino...becero

      Elimina
  31. Scotti dimostra a tutti questè persona la tua estraneità con le competenze è l'esperienza che hai non farai fatica a trovare un altro posto di lavoro .con fetto un tuo amico .

    RispondiElimina
  32. Vorrei rispondire al 13 messaggio cheScotti sia intelligente nessuno lo mette in dubbio proprio per questo motivo che non deve accettare incarico fregandosene dei suoi amici e colleghi che hanno creduto in Lui se è come dici tu perché non si mette sul mercato esterno ad ama? Troppo facile non voltarsi

    RispondiElimina
  33. Buona sera sono un inquilino del quartiere popolare di rozzano l'l'inverno passato sono rimasto al freddo ho dovuto portare i miei figli da mia suocera per non fargli patire il freddo .poi ho chiesto agli operai che girano ha far manutenzione con chi potevo parlare e loro sono stati molto ma questanno amalmenato saprò chi è il responsabile della caldaia .mi auguro che non dovrò riportare i miei figli da mia suocera altrimenti prenderò provvedimenti .

    RispondiElimina
  34. Scotti sono un tuo ex collega api visto che grazie a tua moglie sei così bravo perché non dici che non sei voluto andare ad amiacque dove c era un posto per te? Cosa hanno promesso a tua moglie per tenerti a Rozzano?

    RispondiElimina
  35. Ma per caso il Sig scotti è il famoso marito della segretaria del sindaco nonché figlia di un importante ed onesto assessore e consgliere comunale? Adesso Capisco Tutto

    RispondiElimina
  36. caro scotti io se fossi in te mi vergognerei dopo tutti gli anni passati a lavorare insieme non sapevo che eri cosi viscido,ti sei venduto per salvare il tuo posto di lavoro .spero che quando la sera torni a casa sarai felice di gurdare la tua famiglia con occhi da quello che invece di lottare si e venduto !!! mi auguro che ti vada sempre tutto bene ciao

    RispondiElimina
  37. Io che sono presidente di4 case come dice lei ho un gran rispetto per gli ingegneri italiani ONESTI torni a scuola analfabeta

    RispondiElimina
  38. Un ingegnere civile/edile che nulla ha, a che vedere con il teleriscaldamento!!! Tra l'altro assunto con un livello da quadro!! e com'è??? si parla tanto di crisi in ama e di buchi di 40 mln di euro e c'è spazio per un altro super stipendio???? Quindi potevano usare una risorsa laureata (visto che la finalità del titolo non è necessaria) già presente in azienda e assumere 2 dipendenti di api oltre a lui!!! così le famiglie salvate sarebbero state 3 e non una!!! In merito all'ultimo commento... la persona a cui hai dedicata la parola "analfabeta"... forse non avrà avuto la tua stessa fortuna per lo studio ma comprende molto meglio di te ciò che sta succedendo!

    RispondiElimina
  39. scotti ti hanno beccato ?Ci mandavi a lavorare in altri comuni e facevi finta di niente hai visto ti hanno premiato goditela fin che puoi

    RispondiElimina
  40. Scotti noi non dimenticheremo MAI

    RispondiElimina

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.