lunedì 9 marzo 2015

ASSOCIAZIONI. Contratto a tutele crescenti... I Davogliati fanno "crescere" solo alcuni.

Ben prima di Renzi, ben prima del Jobs Act, l'amministrazione di Rozzano ha introdotto il cosiddetto "contratto a tutele crescenti". Ad esempio per l'associazione Salva La Musica!
Per l'anno scolastico 2014/15 avrà ricevuto 22mila euro, un importo che è andato crescendo negli anni, partendo da importi introno ai 15mila negli anni passati, e mai fatti mancare.
"All'ultimo incontro per l'associazionismo, il terzo settore ed il volontariato locale, l'assessore La Guardia ha insistito nel sottolineare come ci fossero notevoli difficoltà economiche per l'Ente" denunciano i rappresentanti di alcune associazioni del territorio. "Non ci sarebbero risorse per nessuno, ma, guarda caso, per alcuni si trovano, e se ne trovano sempre di più!".
L'associazione Salva La Musica 2, retta da Sante Imbriani e di cui fa parte Giuseppe Lo Preiato (Ama, scuola civica di musica), si è evoluta, come i software. Il Progetto Salva la Musica nato nel 2002 si prefigge di portare la musica nell’educazione e nella formazione culturale di ogni bambino perché come dice un proverbio africano …”se istruisci un ragazzo, fai un uomo saggio. Se istruisci un bambino, costruisci una nazione”…

Salva la Musica è emanazione dei Monzino, che a Rozzano, nel 2003, con una donazione dei Pooh di strumenti musicali per il laboratorio di via Garofani, avviò i corsi di musicalità di base con gli insegnanti pagati direttamente dal Comune, nell'ambito dei progetti di educazione complementari.

Il futuro presidente (colto il business?) con il supporto dell'arrembante preside vice sindaco Pinardi, ha costituito Salva la Musica 2(.0!).
"Si tratta di un progetto che vive sul territorio con altri, tra cui 11 Note" ci dicono. "Solo che 11 Note non costa nulla alla collettività". Per un mecenatismo d'altri tempi - e per le defiscalizzazioni che derivano a far vivere una onlus nel perimetro di un grande possidente - 11 Note propone i suoi corsi in via Garofani e via Milano, hanno un sito internet e delle facce a cui viene associato il progetto.
Salva La Musica sono... Sante Imbriani e Pino Lo Preiato, ed operano all'ICS Viale Liguria di Danila Pinardi e della presidente del consiglio comunale Marilena Cartia. Sarà un caso.
Inoltre, a causa di uno strano principio del "tanto è tutto mio", Imbriani e Lo Preiato sono presidente e vice percettori di tutto il contributo di cui sopra. Gli Enti senza finalità di lucro infatti non possono, per legge, distribuire in via diretta e/o indiretta utili e avanzi di gestione (così l’art. 10 co. 1 lett. D del D. Lgs. 460/1997). Ciò significa che non è possibile che vengano corrisposti denari a membri del Consiglio Direttivo (e ovviamente nemmeno ai Soci del sodalizio) per la semplice carica che essi ricoprono. Detti soggetti possono però certamente essere compensati per le attività che essi realmente prestano (stante ovviamente il rispetto dei requisiti imposti dalla normativa nel singolo caso di specie, e dunque ad esempio l’esistenza e la stipula di apposito contratto di lavoro/collaborazione, ecc …). Ciò si è al limite della legalità, e la dirigente preposta a tale dazioni (su indicazione della politica, si capisce) dovrebbe saperlo. Ma nulla succede.
L'associazionismo è un regno in cui occorre porre l'attenzione.
Ecco perché denunciammo che i dirigenti debbono per lo meno essere de-precarizzati: la loro conferma e ri-conferma senza concorso per decenni ne altera le capacità cognitive!
RF


3 commenti:

  1. Perché non si affronta la questione livelli e stipendi con parentele dirigenziali all'interno di AMA o del consiglio e giunta comunale? si scoprirebbero tante cose sia sull'assessore che predica al risparmio che su tanti altri...

    RispondiElimina
  2. Da quel che risulta dagli atti amministrativi dell'ICS Liguria, i due salvanti la musica percepiscono una prebenda anche per attività musicali pagate direttamente dalla stessa scuola, oltre che per Salva La Musica 2!!!
    Ecco qui la testimonianza ufficiale:

    Rozzano, 4 Novembre 2014
    Circolare interna n. 64
    Scuola Secondaria

    OGGETTO: Impiego ore da recuperare

    Ai Docenti
    Si informano i docenti che, relativamente al loro orario scolastico, è stato effettuato il calcolo delle ore da recuperare nel corso dell’anno (vedi schema allegato). I docenti medesimi potranno utilizzare tali ore nel modo di seguito indicato:
    per la festa di Natale ( 3 ore)
    per la sostituzione di colleghi assenti.
    I docenti sotto indicati inoltre utilizzeranno un pacchetto delle loro ore da recuperare per progetti particolari; le ore rimanenti saranno impiegate nel modo indicato sopra.

    Docente ore Progetto
    VASCO 30 Stranieri
    BERNABEI 14 Biblioteca
    CROCI 3
    IMBRIANI 30 Salva la musica
    CERNETTI 14
    LUCCHETTI 24 Teatro
    MAIA 20
    CICENIA 25
    COLOMBO 16 Informatica
    MATEACCI 5 Gare sportive
    30 Lettoscrittura
    CATTANEO 5 Gare sportive
    CARACRISTI 5
    DI NATALE 5
    CARDILLO 5 Gare sportive
    17 Lettoscrittura
    RAMACI 30
    COFRANCESCO 14
    GAETA 15 Percorsi per l’esame
    MONTELLI 14 Elementi di Latino
    CARTIA 6 Tutoraggio
    SACCAGGI 6 Sicurezza
    CORONGIU 10 CCR

    Ed ancora......

    Rozzano, 15 dicembre 2014
    Circolare n. 98
    Scuola Secondaria
    Ai Docenti
    e p. c. Al Personale A.T.A.

    OGGETTO: Presentazione POF Campania

    Si comunica che, lunedì 19 Gennaio 2015, dalle ore 17.30 alle ore 19.30, in vista dell’iscrizione all’anno scolastico 2015-2016, sarà presentato il Piano dell’Offerta Formativa della nostra Scuola alle famiglie degli alunni delle classi quinte della Scuola primaria di Via Milano.

    In occasione di tale evento, durante il quale sarebbe gradita la presenza dei Docenti, gli alunni saranno coinvolti in attività laboratoriali di musica (Prof. Imbriani e Lo Preiato G.), di informatica (Prof. Colombo) e di Teatro (Prof. Lucchetti e Maia ).

    La Dirigente Scolastica
    Prof.ssa Danila Pinardi

    Ci sembra, a dire il vero, tutto poco decente!
    Insegnanti di Serie A e insegnanti di Serie B.....

    RispondiElimina
  3. Direi indecente! La Cartia, anche lei un prodotto PINARDIANO non può' essere disponibile , e' impegnata in corsi di recupero per studiare da Presidente del Consiglio, affiancata dal tutor Sgambato.
    IL prof. Di musica Lo Preato, segretario amatissimo del PD locale?
    Tutto chiaro, e' stato disegnato ,confezionato su misura anche il farlocco concorso in AMA , banda etc.
    Che si tratti di omonimia? Spero di si, altrimenti

    RispondiElimina

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.