venerdì 20 febbraio 2015

ASSOCIAZIONI. Chi aspetta da anni e chi aspetta le elezioni: Pinardi docet semper

Sebbene ci siano ancora in attesa di assegnazione di spazio cre-attivo decine di associazioni, per la mancata conclusione della ristrutturazione di via Garofani e per l'apparente indisponibilità di luoghi comunali, e nuove associazioni in lista da anni, la partecipazione ed il supporto alle elezioni del neo sindaco ha portato bene ad alcuni, che, invece, trovano sempre soluzione per le loro istanza.
Passando dal tramite della mamma Danila (Pinardi), l'associazione di Antonio Trottelli, TiManifesta, ha ottenuto il comodato d'uso gratuito di uno spazio nella scuole elementare di via Mincio a Quinto dé Stampi in virtù del costante e assiduo supporto alle attività elettorali scorse (altro criterio non si vede).
Siccome a Rozzano l'arte non va granché bene (ci pensa Ama), e gli spazi dedicati son già presidiati, TiManifesta si trasforma e diventa (e s'inventa) associazione ludica che promuove le attività post-scolastiche. Arte in divenire, dunque, che, con la benedizione della preside, trova il benestare dell'amministrazione della figlia. TiManifesta operava prevalentemente in provincia di Pavia, e ha cooperato ad eventi di un certo interesse anche con il supporto del presidente Trottelli stesso,operatore, con Contatto Arte, nel settore. Era però in animo di tornare in quel di Rozzano. Ebbe un appoggio presso la Casa delle Associazioni nel passato, poi abbandonato, ma le scorse elezioni hanno permesso un riavvicinamento oggi concrettizatosi, naturalmente alla faccia d'altri, che magari pagano pure (e molto).

Lo spazio di via Mincio dovrà essere attrezzato dall'associazione con palco e luci (secondo l'informativa del dirigente scolastico). Verificheremo, anche perchè il comodato vale sino al 30 giugno 2018!
Ecco che, come il Fassone, con la neonata associazione di difesa civica Il Sostegno, ha preso posto in comune, anche il Trottelli trova da sedere per il sedere senza problemi.
Ticket elettorali e fatture varie in pagamento.
RF


BOX
L’Associazione Culturale TIMANIFESTA, fondata nel 2005, svolge costantemente la propria attività nel campo sociale e culturale nelle provincie di Milano e Pavia. E' riconosciuta come Associazione di Promozione Sociale (APS) dalla Regione Lombardia, Registro Regionale n.8 – Sezione F Ambito Culturale Decreto n. 4066 del 20.04.2007.
La stessa è nata per rispondere alle richieste di aiuto da parte di persone disagiate e non, propugnando la “cultura” nei suoi molteplici e diversificati aspetti come volano di forte impegno nel sociale, in una sorta di vero reinserimento sociale, culturale ed artistico. L’Associazione, senza fini di lucro ha come scopo quello di promuovere il territorio nel settore turistico e culturale, collaborando anche attivamente con cooperative sociali e culturali nel campo dell’accompagnamento al lavoro per soggetti in disagio sociale.

1 commento:

  1. Trottelli? Trottolina? Trotta da anni! Ma per favore, in ogni caso Pinardi, docente navigata anche politicamente , madrina in assoluto e sponsor famigliare, non solo , ma che ha saputo piazzare politicamente i suoi professori???????? De che????? ha reclutato anche il Trotta, ma si sa, la nostra DOMINUS & C. è' sempre stata sensibile verso associazioni ed Onlus.
    Ma! Tutto serve , ma chi paga in via Mincio? Trotta,Trotta il cavallino ha fatto centro. Siamo fortunati, perché' avrebbe potuto ,in comodato d'uso concedere
    spazi in cascina grande oppure allo spazio Aurore, ma caso vuole che siano già' stati affidati siano al 2018 ,sempre a SGUNFIA, senza pagare un euro ad una cooperativa. Vedi tu i caso della vita! Certamente Pinardi ha insegnato bene alla figlia. La Sindachessa. La scuola insegna e aiuta a crescere, eccome!

    RispondiElimina

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.