venerdì 11 luglio 2014

POLITICA. Lega: "Non si finanzia un'azienda dissestata, si ricapitalizza!"

La consigliera Lega Nord Cristina Perazzolo
COMUNICATO STAMPA

Rozzano, 11 luglio 2014 - Impresentabile la delibera di Giunta che è stata sottoposta a ratifica del Consiglio Comunale di Rozzano i giorni scorsi e che prevede un’anticipazione di cassa alla società Ama spa partecipata del Comune per € 1.500.000,00 in quanto il parere dei revisori dei Conti si basa su una “bozza” di delibera e non sono per altro presenti garanzie a restituzione della cifra.
E’ risaputo che la società, storicamente, consuntiva 3 milioni di perdite riportate a nuovo nel consolidato. "Ama per sua ammissione non è in grado finanziariamente di ottemperare agli impegni sottoscritti con ALER - sottolinea Cristina Perazzolo, consigliera comunale e vice presidente del consiglio di Rozzano, Lega Nord. Questo significa che la società ha problemi di liquidità ma è anche chiaro che il comune non può far fronte a perdite delle partecipate!!"
"Prudenzialmente l’Ente dovrebbe astenersi da tali attività di finanziamento , se non si è accertato se la società non necessiti diversamente di interventi di ricapitalizzazione, non attuabili con giacenze di cassa, questo al fine di prevenire squilibri finanziari in capo all’Ente e la possibile elusione dei vincoli del patto di stabilità interno".
Sul punto interviene il deputato On. Marco Rondini affermando che si tratta “di espedienti che hanno del creativo per risolvere questioni che faticano a trovare soluzione nell’applicazione corretta e puntuale della normativa “.
Cristina Perazzolo continua: "In merito agli indirizzi generali per le nomine e designazioni di rappresentanti del Comune presso enti…abbiamo presentato degli emendamenti non ammessi perché non presentati nei termini anche se il buon senso avrebbe voluto il contrario…vedremo se la rigidità che abbiamo incontrato sia nella prima che nella seconda seduta di consiglio comunale , continuerà, ma soprattutto se investirà anche le proposte della maggioranza e non solo dell’opposizione !!!"

Capogruppo Lega Nord
Cristina Perazzolo

4 commenti:

  1. La richiesta di finanziamento da parte di AMA è fatta con il cappello in mano con la dichiarazione che "AMA ha assunto impegni IMPROROGABILI e non può rivolgersi nemmeno al sistema bancario dati i tempi ristretti. A mio avviso non si tratta di tempi ristretti perché se una società è solvibile e credibile i cassetti delle banche si aprono in poco tempo ed evidentemente AMA ha già speso tutto il credito che è stato messo a sua disposizione. Come fa il Comune a dare soldi ad un'azienda che ha mostrato di avere le mani bucate con la sola promessa di " TE LI RIMBORSO A SETTEMBRE". ???

    RispondiElimina
  2. Certo...se lo dice l'esperto on. Odontotecnico marco Rondino....ma per favore...

    RispondiElimina
  3. Insegno in una scuola di Rozzano da anni ,qualifica Professore, mi permetto di fare un appello ad un consigliere di vecchia data che non sarà presente fra i banchi del Consiglio,e che in diverse occasioni ha fatto una analisi sulla situazione delle partecipate e dei bilanci del comune, precisa puntuale tecnicamente perfetta.. Analisi tecniche , non infarcite di politichese , chiare e comprensibili.In silenzio ho assistito ad alcuni dibattiti che trattavano di finanza locale, nessuno, mai nessuno ha saputo rispondere o voluto rispodere a quel consiliere con controdeduzioni.Oggi , leggo della dichiarazione della Sig.ra Perazzolo, non mi sembrano farina del suo sacco! Come dire , queste analisi squisitamente tecniche non le appartengono. Rimandata a settembre! Non è farina del suo sacco! Quanto all'On. Rondini, per cortesia, per fare carriera nella vita occorrono anni di studi, di sacrifici, di confronti, di esperienze profesionali.Ma si sa, in politica, è tutto diverso, si nasce imparati. Ma questo Rondini, ha ricoperto una sola volta qualche carica consiliare? o Istituzionale in qualche comune? Volevo nella mia classe introdurre elementi di riflessione che potessero dare vita a discussioni, con gli studenti sul come viene gestita la cosa pubblica.Lo farò! Chiedo scusa dell'anonimato , ma io vivo con la mia professione, insegno a Rozzano, e siccome non sono allineato con alcuna Preside!!!!!!!, rischierei di essere trasferito all'istante, oppure sotituire l'addetto alle palestre, oggi Dirigente in AMA con Procure.Ai miei tempi aveva altri incarichi nella scuola, devo dire che le palestre erano sempre in ordine, e con merito l'attuale Dirigente sostituiva il Prof. di ginnastica anche se svogliatamente. Evidentemente studiava da Dirigente tutte le notti.Infatti i risultati non sono mancati.Non cito il nome del Consigliere che ho sempre ascoltato con interesse quando interveniva su finanza pubblica etc. ma non mancherò di contattarlo personalmente , anzi mi sono permesso di intrattenerlo di persona in occasione dell'ultima discussione inerente la ratifica di bilancio. Mi chiedo: ma perchè la <Perazzolo, queste precisazioni non le ha dette in consiglio? Dimanticavo, forse non si era ancora preparata compiutamente, meglio il compitino da leggere, piuttosto che fare repliche e precisazioni puntuali in Consiglio.

    RispondiElimina
  4. http://martesana.leganord.org/news/territorio/2014/07/18/dichiarazione-stampa-lega-nord-rozzano

    RispondiElimina

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.