venerdì 27 giugno 2014

POLITICA. No ai sindaci immuni per Costituzione..... Firmiamo la petizione

Con la proposta di emendamento a firma Calderoli-Finocchiaro (una nuova coppia di fatto) si è pensato di introdurre nel disegno di legge per le riforme istituzionali l'immunità per i senatori, in un Senato che, nelle intenzioni del duo Renzi-Berlusconi, dovrebbe esser costituito anche da sindaci e presidenti di regione.
La protesta popolare ha fatto sì che anche i due figuri di cui sopra hanno disconosciuto l'emendamento stesso, anzi: il Calderoli l'ha addirittura abiurato, sostenendo che, se fosse per lui, l'immunità andrebbe abolita tout court!
Comunque, stante l'attuale situazione per la quale in Italia i sindaci sono dei Commissari civici dotati di poteri senza bilanciamento e che vanno oltre la misura del comun sentire, quella proposta è decisamente da abiurare. Sindaci immuni per Costituzione!
Prendiamo il caso di Rozzano.
Un sindaco come quello che abbiamo avuto per nove anni e un sindaco, che fu assessore conflittuale per dieci anni, come l'attuale, nel caso di indagini, processi ed eventuali future condanne, avrebbero avuto, se nominati in Senato, protezione ex lege. Assurdo!
O si controbilanciano i poteri lavorando sul titolo V della Costituzione o, altrimenti, tale questione non s'ha da porre.
Ma se del titolo V vogliam parlare, anche le Regioni andrebbero abolite, oltre alle Province.
Comunque, sulla questione dell'immunità: nata per avere un equanime riconoscimento dei poteri (giudiziario, legislativo ed esecutivo), stante il grave oltraggio che la politica ha inflitto negli ultimi vent'anni al nostro Paese, con un livello di corruzione e ladrocinio oltremodo irriverente ed irresponsabile rispetto ai cittadini che dovrebbero rappresentare, l'immunità viene oggi vissuta in modo problematico, come un privilegio ad una casta.
La politica deve recuperare il proprio ruolo prima di adire a "nuovi" privilegi.
Anche a Rozzano la politica dovrebbe adoperarsi in questo senso, con trasparenza ed etica che sono ormai stati relegati al ruolo di contenuti di un bel discorso che non trova mai applicazione...
Firmiamo la petizione per chiedere di non considerare quello scellerato emendamento: Petizione.
RF

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.