mercoledì 2 aprile 2014

DUE CHIACCHIERE CON.... Gianluca PALMERI (M5S)

In un'atmosfera molto informale (al parchetto di via Milano, nel momento dell'uscita dalle scuole elementari), abbiamo incontrato Gianluca Palmeri, candidato sindaco per il Movimento 5 Stelle.
Due chiacchiere informali su di lui ed il suo lavoro, le sue passioni, e ciò che più sente familiare per la sua esperienza. Inevitabilemente (e potete sentire perchè) i temi toccati sono quelli relativi all'ICT (Information and Communication Technology) ed alle possibilità associate in seguito al suo sviluppo.
Buon ascolto.

Scarica il file audio (mp3) (8'23")
RF

4 commenti:

  1. Il buon governo,la buona amministrazione si ottengono con iniziative e provvedimenti di buon senso. Il privilegio di poter intervenire attivamente nella gestione della cosa pubblica non dovrebbe mai perdere di vista questo semplice aspetto. Diversamente la delegittimazione della classe politica e' il risultato che è sotto gli occhi di tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottime,anche se poche,parole.Interventi giusti,mirati e,visto che non ci sono dane', poco costosi.Ci vuole poco.Basta una buona organizzazione logistica.Inutile inventare opere miliardarie quando il cittadino vuole la citta' pulita e vivibile

      Elimina
  2. Evidentemente a Rozzano ci sono persone giuste che vedono oltre.quello che hanno scritto,prima di me, è sacrosanto,iniziative e provvedimenti di buon senso,interventi mirati e senza buttare i soldi,sono la giusta medicina che una buona Amministrazione dovrebbe mettere in campo.Per fare questo ci vogliono tecnici "in onda" su quanto scritto prima.Ma,oggi, in mano a chi siamo?Chi sta decidendo di conciare così marciapiedi,strade buche e verde di Rozzano ?Così il PD diventera' ex....,molto ex .Grazie Amministrazione ( dateci i nomi)

    RispondiElimina
  3. Vorrei dire qualcosa anche io, vorrei coinvolgere questa Amministrazione a guardare oltre i problemi,tecnici,quali strade e verde. Ma la cartellonistica?A Rozzano,negli ultimi anni,è andata scemando in modo incredibile.Possibile che ,anche qui come nelle risposte precedenti che ho letto,nessuno si è accorto che con interventi,giusti e mirati,e soprattutto a basso costo, nessuno si è accorto che (chi era la persona preposta all'API a seguire queste operazioni?) il risultato di detta mancanza di programmazione ,e mantenimento, avrebbe-ad oggi- portato risultati che oggi vediamo ?

    RispondiElimina

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.