domenica 9 febbraio 2014

Una bella rasata per gli alberi sulla Pavese: ecco cosa ci voleva!

Ma si; abbattere tutte le alberature a raso ex strada statale dei Giovi, ridotta a provinciale, era proprio ciò che ci voleva per festeggiare la fine dei giorni della merla!
Tempo fa, un "infestante" (è il nome che si usa per gli alberi quando si oppongono alle necessità delle strutture o infrastrutture umane) ha provocato scompiglio sulla provinciale, nella zona del Parco 1.
A seguito di ciò, la Provincia di Milano, responsabile per la viabilità su quella strada, ha deciso che, trattandosi di "infestanti", a prescindere dal loro stato di salute e dall'essenza (perchè la disgraziata che era caduta invadendo la statale era un povero pioppo), dovevano essere rasati al suolo per evitare problemi di responsabilità futuri.
Ecco, l'approccio è stato a non discriminare e, tanto che c'eravamo, ad allargare l'area di intervento sino al fossato tra la strada ed il Naviglio, anche se, quelli a ridosso del Naviglio non avrebbero mai potuto invadere la ex statale.
L'appalto, alla società Agri Movimento Terra, si è sviluppato con l'ordine di abbattere tutti gli "infestanti dalla sede della Commissionaria Intertrasporti, sino alla zona infestata dalle palazzine nate a ridosso dell'ex riseria. circa 500 metri.

Non so, mi sembra una premeditata azione di de-responsabilizzazione provinciale a scapito della collettività...
L'assessore Stefano Apuzzo, interpellato in merito: "Non ero stato informato. A onor del vero, sapevo dell'incidente dovuto al pioppo, ma non pensavo si arrivasse a definire un intervento così pesante! Il Comune, normalmente, in casi similari di rischio per la sicurezza, chiede sempre un certificato di stato di salute delle piante, come del resto prescritto dal Regolamento Comunale del Verde. Me ne dispiaccio, e prenderò in considerazione l'azione verso la Provincia".
D'altronde le foto parlano chiaro: quasi tutte le "infestanti" erano assolutamente sane. Una pianta in buona salute, non capitozzata e rigogliosa, non cade per un refolo di vento!
RF

1 commento:

  1. è assessore e non sa nulla .....ahhh be meno male che non ha vinto le primarie....

    Franco

    RispondiElimina

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.