mercoledì 29 gennaio 2014

D'Avolio: "votiamo in massa Agogliati perchè è la continuità". Se a voi piace così...

In un simpatico mini-video registrato domenica nel salone del Polifunzionale di Quinto, un incontro del gruppo di sostegno di Barbara Agogliati con l'associazione di danza a cui è stato affittato il locale su indicazione di Carucci e avallo di D'Avolio verso API, proprietaria dell'immobile.
Qui, è detto, senza mezzi termini, ciò che ci aspettavamo: "vota Agogliati per la continuità!"
Quindi, se volete - in caso di vittoria di una coalizione guidata dal PD - che tutto vada avanti come è stato, con la gestione clientelare e nepotista del Comune e delle partecipate, con gli appalti tele-guidati, con il territorio regalato agli amici e con la reiterazione delle ricchezze per i pochi a scapito dei molti (che si accontentano di un tozzo di pane in cambio) e la totale mancanza di confronto e trasparenza potete farlo votando la candidata di #iostoconrozzano.
Lo stile è quello di Berlusconi. Lui ci ha sequestrato il grido da stadio "forza Italia", Agogliati/Pinardi-D'Avolio lo "io sto con Rozzano", stessi metodi, stessi problemi di conflitti di interesse e di reiterazione del potere a prescindere dai contenuti.
Che altro c'è da incassare a Rozzano?

Gli oneri e le "conseguenze" dell'area D3, Cabassi, quelli dei terreni di viale Campania, dove oggi vi sono campi di calcio, a beneficio dei fiduciari svizzeri, il teleriscaldamento, gestito come abbiamo visto anche recentissimamente, per mantenere i "numeri" in Consiglio, etc. etc.
D'altronde, anche l'inconsapevole Mirabelli, senatore lombardo del PD, si esprime a favore di Barbara Agogliati in quel consesso. Dopo aver sparato a zero sulle amministrazioni che hanno torturato con l'IMU le abitazioni cooperative e Aler (qui il suo intervento ripreso da RF), si schiera al fianco di chi l'ha fatto! Complimenti Franco...
La crisi? Per molti, non per i pochi.
Qualcuno disse: "meditate gente, meditate...!".
RF

14 commenti:

  1. ma è vero che il consiliere anselmo sostiene la candidatura di Apuzzo?

    RispondiElimina
  2. Invece ascoltiamo Masini e il suo sparuto gruppo di sostenitori (credo che neanche la moglie lo segua...) che in Città non ha mai contato né combinato niente... Apuzzo una risorsa? Lo abbiamo mantenuto noi cittadini per oltre 9 anni. Se poi, come si dice, la famiglia Anselmo lo sostiene, passa pure la voglia di andare a votare... Ma come si può? Giovanni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giovanni. Mi raccomando: mai entrare nel merito delle cose. Questo da la cifra del sostegno ai pupilli di D'Avolio....

      Elimina
  3. Il dilemma è se votare una candidata d'avoliana, una candidata calabrese o un candidato campano amico di Cirillo. La vita ti pone di fronte a delle scelte davvero complesse!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anacleto Mitraglia30 gennaio 2014 22:34

      Posso capire le remore a votare una candidata d'avoliana o un candidato amico di Cirillo, ma essere calabrese comporta già un giudizio di merito ?

      Elimina
    2. Si tratta di un giudizio di merito personale, ovviamente senza alcuna pretesa di valore assoluto. Per principio non voto nè calabresi nè casertani.

      Elimina
  4. Dio ce ne scampi e liberi !
    ...ma come mai tutti gli affaristi si sono schierati con la Agogliati ?

    RispondiElimina
  5. E' proprio vero: la politica è l'arte dell'impossibile: sfogliando l'elenco dei sostenitori alle primarie del PD e trovarci un consigliere (o meglio due) di Forza Italia poi PDL come Pietro Moro che negli anni (almeno più di 10) ha sempre contestato, a volte in modo anche duro ma sempre nel merito delle scelte, le azioni del governo cittadino a maggioranza PD fa proprio impressione.

    Emilio Guastamacchia

    RispondiElimina
  6. Questa cosa del sostegno di Anselmo ad Apuzzo mi pare un po' grossa. Io Anselmo l'avevo lasciato a Forza Italia, poi è vero ogni tanto mi perdo dei pezzi. Comunque sono d'accordo con Renato : davvero un scelta difficile tra figure irreprensibili di alto profilo etico e politico. Ma dei grillini e dell'area a sinistra del PD non si sente più parlare? sono tutti in letargo ?

    RispondiElimina
  7. se questi son i candidati , è quello che rozzano si merita....

    attendiamo i candidati della sinistra , FI , Lega e M5S per vedere ma dubito , saranno elezioni alla nord coreana

    Andrea

    RispondiElimina
  8. D'Avolio dice: "Votate Agogliati per la continuità!" ma così favorisce i suoi avversari !
    O no ?

    RispondiElimina
  9. Sì correggo l'Anselmo non appoggia Apuzzo ma bensì Mallamaci pare che ci sia grande distribuzione di materiale di propaganda all'interno del suo locale. Nulla di personale ma uno che ha cercato di distruggere a tutti i costi questa amministrazione e i loro amministratori. ..boooo che vinca il migliore

    RispondiElimina
  10. Dopo un'attenta analisi dei candidati domani mi recherò al seggio e indicherò sula scheda la seguente preferenza "VOTO IL PROF. SGAMBATO PERCHE' MI HA PROMESSO UN POSTO DI LAVORO IN AMA. W SGAMBATO e W IL PD DI ROZZANO". Troverete questa preferenza nel seggio di Qunito Stampi. Ovviamente non lascerò alcun obolo dato che il PD Rozzanese viene finanziato quotidianamente attraverso le società municiaplizzate.

    RispondiElimina
  11. il posto è assicurato dopo le primarie di ieri...

    RispondiElimina

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.