domenica 22 dicembre 2013

Riflessioni del fine settimana di Gabriele (SEL): "Il silenzio e il rispetto delle regole"

Molti interessi scorrono lungo il naviglio...
Dopo l'ennesima manifestazione di insofferenza interna alla maggioranza per la gestione delle partecipate, Igino Gabriele marca rigorosamente il "territorio" richiamando alcune disaffezioni e sottolineando, con RF, i sempre più frequenti "mal di pancia". "Mi pare che il giudizio negativo sull'operato della Giunta in generale e dei due Assessori (in)competenti in particolare, si sia esteso anche a pezzi della stessa maggioranza - incalza in una nota al Consiglio. Rammento anche le perplessità espresse, più volte, dal Consigliere Accomando sia in Commissione sia in Consiglio. Ad esse ora si aggiungono anche quelle del Consigliere Ercoli".
Gli assessori in questione, sono quelli che nelle due fasi della consiliatura in corso, hanno seguito le vicende delle partecipate per conto della Giunta. "Posso permettermi di ricordare che è stata protocollata una richiesta di dimissioni (a firma Gabriele-Masini) degli Assessori Agogliati e Nebbiolini?
Riusciremo a discuterne prima della fine della legislatura?".
L'ironica chiusura mi pare opportuna. Nessun consiglio convocato negli ultimi anni ha potuto discutere sufficientemente a lungo per portare a termine il sempre più articolato ordine del giorno, che ha causato l'accumularsi di pratiche e istanze, soprattutto delle opposizioni.
Gabriele rimarca poi la difficoltà dei restanti componenti la maggioranza, prendendo atto che, "per assenza di coraggio e di coerenza, rimangono in silenzio".
RF

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.