giovedì 19 dicembre 2013

Per il futuro. Carucci dal 2005 al 2010 consigliere in AMA Sport poi eletto in consiglio. Coerentemente col decaduto

Ecco come si è costituita la coalizione del 2009, con cessioni e concessioni.
Uno dei più votati della lista Rozzano per D'Avolio, Angelo Carucci, dal 27 luglio 2005 al 20 luglio 2010 è stato consigliere di amministrazione di AMA Sport. Giuro, non lo sapevo!
Dal punto di vista squisitamente "etico" e legale, essendo stato eletto consigliere comunale nel giugno 2009, avrebbe dovuto dimettersi il giorno dopo.
Ma, qui, vorrei di nuovo evidenziare come il sistema di potere in essere è basato su un meccanismo di do ut des incredibile. La creazione del consenso con approccio scientifico...
Carucci, ogni due per tre, paventa la sua ri-adesione a Forza Italia (che avrebbe contribuito a formare), ma nei fatti, silente e pigiante (il tasto verde), è sempre lì. Se non si fa ciò che indica come "opportuno", si assenta.
"Ognuno di noi ha delle istanze - disse in varie occasioni - e bisogna che su questo ci ascoltino".
Alcune di esse mi son sembrate corrette, ad agio della collettività, e le sostenni. Come ad esempio la costruzione di un sistema di verifica nell'esercizio della sua professione. Certo, istanze private.

Sicuramente perchè dal curriculum adeguato, la figlia è stata assunta in AMA durante questi anni.
Giampaolo Scaiano, subentrato in consiglio comunale dalla stessa Società - su richiesta - si dimette, e se ne prende debita nota. Carucci era consigliere di AMA Sport con un Cda, allora, formato da Carrara, Sgambato e dal consigliere comunale uscente Vincenzo Morello!!
Ecco un altro bell'esempio dal PD: Morello ha fatto tutta una legislatura con il doppio ed improprio incarico di Consigliere di amministrazione di AMA Sport e Consigliere Comunale....
Magari era anche nel direttivo del partito!
Oggi è presidente di AMA Sport, ad honorem (per aver beffato tutti, immagino!), anche perchè è un'altro a cui risultano assenti competenze curriculari....
N.B.: Carucci e Scaiano, inevitabilmente (!), hanno votato SI per il trasferimento fondi dal Comune ad AMA....
RF

1 commento:

  1. A scanso di equivoci, il consigliere con doppio incarico per tutta la legislatura è stato Morello Vincenzo (lui si, PD), non certo Carucci!!!

    RispondiElimina

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.