martedì 3 dicembre 2013

Forza Italia rinasce a Rozzano

Dal 24 settembre 2013 è attivo su Facebook il nuovo gruppo del partito di Forza Italia Rozzano.
Si tratta di una pagina gestita dal sig Sig. Massimo Taffini, proprietario di un gruppo di aziende denominato A.S.ITALIA S.r.l., ma facente riferimento alla "destra storica" di Rozzano: Gianni Ferretti e Agostino Gagliardi.
Si tratta dello stesso Taffini ex Lega Nord, che gestisce un'attività di Codice Ateco 2007 (49.32) "Trasporto con taxi, noleggio di autovetture con conducente". Ora in Via Volta e via Mimose ha differenziato il suo business e si è reso più visibile. Bene. L'imprenditoria deve trovar spazio a Rozzano, un tema che non ha ricevuto molte attenzione negli ultimi anni, forse perchè si faceva attenzione solo all'impresa con i soldi pubblici!
Non nuovo alla politica, ebbe modo di farsi notare nel febbraio 2011 per la sua lotta contro le domeniche a piedi!
Le sue dichiarazioni, stante l'attività che detiene, ci paiono, oggi, un pò controverse.

Da Il Giorno Sud Milano:
"[...] Massimo Taffini [...] aggiunge alla protesta per le domeniche a piedi un suggerimento (!!!, ndr): «Il Comune potrebbe mostrarsi più sensibile, soprattutto per noi cittadini della provincia di Milano. Magari si potrebbero stipulare delle convenzioni con società di trasporto private che usano mezzi ecologici, almeno per potenziare la rete urbana in occasione del blocco delle auto. Senza un adeguato miglioramento delle condizioni dei trasporti non serve a nulla fermare le macchine»."
Insomma, nel solco di Forza Italia (e di molti altri, ma qui è inutile soffermarsi, RF ne da conto sempre e tutto il mondo è Paese), stava preparando il suo piccolo conflitto di interessi....
Ma, lasciando stare le "battute aspre", Gianni Ferretti è sicuramente un personaggio di spicco della politica locale, che, dopo intense ed aspre battaglie all'interno del partito, ha contribuito a render più chiara la situazione, spingendo Moro e Carrucci nel loro alveo "governativo" e mantenendo una posizione rigida su molti aspetti che hanno contribuito a dar voce alla critica dell'amministrazione cittadina.
Sarà dunque importante che anche quella forza politica trovi una sua base di partecipazione, ma, dicevamo: attenzione alla selezione!
RF

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.