venerdì 1 novembre 2013

D'AVOLIO in Regione: nessun intervento in consiglio! Ma cosa ce l'abbiamo (qualcuno l'ha fatto) mandato a fare?!?

Dal giorno della proclamazione, si son tenute 21 assemblee del consiglio regionale lombardo, ma, Massimo D'Avolio non ha mai preso parola, su alcuno dei temi posti alla discussione.
Sono intervenuti tutti gli altri del PD. Lui no. Il secondo più votato in quel partito non ha nulla da dire o delega sempre altri.
Comunque, eccolo (nel video regionale della seduta  del 4 aprile) alle spalle del collega di partito Alfieri che, come era uso fare in consiglio comunale a Rozzano, strapazza gli strumenti informatici per tenersi aggiornato e comunicare con il mondo.
O, ancora, nell'ultima seduta del consiglio (in foto a sinistra), attento durante le comunicazioni.
Anche l'attività di proposizione langue. Come si evince dalla sua pagina, mai è stato primo firmatario (cioè, quello che ha lavorato o che ha seguito direttamente) su alcunché, nemmeno su temi quali quello della mozione PD "Normativa IMU e alloggi di proprietà delle ALER e delle Cooperative a proprietà indivisa", su cui qualcosa, da amministratore di una città che tanto ha dato e preso da Aler, dovrebbe sapere.

Mah! sarà tanto lavoro dietro le quinte, di cui però non fa sapere (come al solito!) nulla.
Solo due dichiarazioni al Fido (nel senso di pet, all'inglese) Fabio Massa, su Antimafia (!) e Acqua. Vi rimandiamo al post sull'inciucio umido e sull'atteggiamento verso l'antimafia per i dettagli.
Per 10mila e rotti euro al mese mi sembra un pò poco...
RF



Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.