sabato 5 ottobre 2013

L'assessore Ciro Piscelli ha rimesso le deleghe in Giunta... ma per scherzo!

Proprio oggi conosciamo il retroscena di un evento che, se fosse stato serio, avrebbe avuto un importante contraccolpo nella "politica" cittadina.
L'assessore Ciro Piscelli mi ha dichiarato (col supporto di testimonianze verificabili), che a seguito di forti sollecitazioni morali, etiche e politiche, ha rimesso le sue deleghe al vice Sindaco in Giunta lo scorso mercoledì.
Il "sussulto civico", a suo dire, si è infranto sui frangi-flutti della dirigenza del partito della rifondazione comunista, che, dopo averli provvisoriamente interpellati, si è subito mostrata indisponibile a lasciare la nave che affonda!
"Lunedì son certo che mi chiederanno di ritirare le dimissioni" dice Piscelli. "Mi hanno opposto il fatto che non ho argomentazioni politiche (??????? n.d.r.) per un gesto del genere!".
Ho subito invitato l'assessore ex post ha redigergli un lunghissimo ed esaustivo elenco di supporto, ma ex ante egli mi ha detto di lasciar perdere.... sarebbe inutile!
Le finte dimissioni di un "utile-idiota"?

...e anche Wikipedia fa proprio riferimento al termine coniato da Dostojevsky per descriverne l'atteggiamento:"Il termine oggi è usato in senso più ampio per descrivere qualcuno che sembra essere manipolato da un movimento politico, un gruppo terroristico, un potere economico, indipendentemente dal fatto che si tratti di entità ispirate all'ideologia comunista."
Peccato, sembrava una cosa seria: Ciro è un amico, ma credo che - sebbene mi abbia confidato che sta per considerare finita la sua esperienza politica - sia rimasto per troppo tempo sugli scranni della maggioranza da trovare la forza prima personale, poi nel partito, per lasciare un'immagine "pulita".
Del resto, non conta quando si decide di tuffarsi dall'imbarcazione governativa. Possono apparire bagnati in egual misura sia gli arditi nuotatori d'acqua alta sia quelli scesi in mare a pochi metri dalla riva. L'importante è - per la propria persona e per lo specchio che rimanda la tua immagine - non comportarsi da essere pelagico, trasportato dalla corrente, incapace di azioni motu proprio.
RF

1 commento:

  1. come scriveva il buon Curro'...."Cirooooooooooooo"

    povera Rif.Com. , meglio i Comunisti Padani di Matteo Salvini

    Bruno

    RispondiElimina

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.