martedì 8 ottobre 2013

AMA, per gli impiegati, richiede dei requisiti di cui i dirigenti si possono far beffe!! Selezione del personale apicale con (s)criterio....

E' divertentissimo scorrere i requisiti e gli argomenti per la selezione del personale degli ultimi bandi pubblicati dalla nostra partecipata AMA Rozzano.
La candidatura ad un posto di "addetto amministrativo nell’ambito dei servizi culturali" sarà riferita a criteri corretti, quelli che un'azienda pubblica dovrebbe sempre tener presente, trattandosi di assumere persone che:
- gestiranno/percepiranno soldi pubblici
- in modo positivo o negativo incideranno sulla comunità
In particolare vogliamo ricordare che l'orale verterà, tra le altre cose, sui seguenti temi:
- elementi di Diritto Pubblico ed elementi di Diritto Amministrativo con particolare riferimento alle norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi (Legge 241/90);
- elementi di Diritto degli Enti Locali;
- elementi di Diritto Civile con particolare riferimento alla normativa sulle Società di Capitali;
- ordinamento finanziario e contabile delle Aziende Pubbliche;
- rapporto di lavoro subordinato nella pubblica amministrazione con particolare riferimento alle
Aziende Pubbliche;
- nozioni di diritto penale con particolare riferimento ai reati contro la pubblica amministrazione.

La selezione ed i criteri sono richiesti e sottoscritti, per conto dell'Azienda, dal mega-dirigente "prof" Gianfranco Sgambato, diplomato ISEF, che di tutto quanto sopra ha chiare competenze e pratica.....
Ma non ho potuto trattenere la risata rispetto al fatto che si chiede (ad un impiegato) competenza di ordinamento finanziario e contabile delle Aziende Pubbliche, quando ex-dirigenti del Comune come il dottor Bellini, in API, hanno fatto scempio dei principi contabili e non solo.
Tra poco vedremo pure se saranno stati preparati sulle nozioni di diritto penale con particolare riferimento ai reati contro la pubblica amministrazione!!!
RF

1 commento:

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.