domenica 22 settembre 2013

Dibattito-marchetta alla festa del PD a Sesto sulla "Città contemporanea" della CMB. E dove c'è CMB c'è D'Avolio!

Lo scorso 15 settembre a Sesto San Giovanni, alla festa del PD al Carroponte, alle 21.00, un dibattito che non ha lasciato alcuna traccia sui media sulla "Città contemporanea, Milano che si sviluppa".
Vincenzo Barbieri, Lamberto Bertolè, Massimo D’Avolio, Alessandro Pasquelli, Massimo Sacchi, Aldo Tognetti, sembra che di questo abbiano discorso... Si dev'essere trattato di un riempitivo, perchè non ne ha parlato nessuno...
Anzi, no, era una "marchetta".
Infatti il progetto Città contemporanea è il ridisegno di Cascina Merlata, zona nord-ovest di Milano, per la costruzione di un quartiere urbano. Le Strutture saranno a destinazione residenziale, pubblica, terziaria, ricettiva e commerciale alle quali CMB "contribuisce" con la realizzazione di residenze convenzionate.
Interessante dunque il parterre: tra i signori di cui sopra il nostro notevole ex-sindaco, ora consigliere regionale. Ma c'era anche Aldo Tognetti, vice presidente della cooperativa CMB (!!!), Vincenzo barbieri, presidente del consorzio costruttore, e, come detto, per mantenere saldi i rapporti con il più grande costruttore di Rozzano, il "decaduto"!

Sarebbe interessante vedere nei bilanci trasparenti del PD il valore del contributo di CMB, che, basta guardare Rozzano, si intuisce, ma non lascia traccia sulla carta dei "commercialisti".
Ad esempio, nel bilancio del PD di Milano (ed è già notevole che vi sia un pezzo di carta disponibile), non c'è traccia dei finanziatori....
Per il partito di Rozzano non c'è traccia di niente....
RF

P.S. E se qualcuno mi chiede dei "loro" colleghi di Governo, bhè, non c'è bisogno di spiegare la provenienza dei fondi: Egli ha insegnato a tutti....

1 commento:

  1. e qual'è la novità dell inciucio cmb pd e md'a ?
    o sei dentro o sei fuori

    andrea

    RispondiElimina

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.