sabato 31 agosto 2013

Mettereste un mulo in aula alla Normale di Pisa?

Il dis-onorevole Capezzone e la sua correa Pitonessa, hanno enunciato un... paradosso artistico, alla Manzoni. Si chiedono, i nostri, come mai Napolitano non ha considerato il pregiudicato Silvio Berlusconi nel poker dei nuovi Senatori a vita!
Il nano di Arcore ha certamente molti pregi cul-turali che possono competere con i quattro (!) di cui, però, ricordiamo giusto qualche piccola nota.
Claudio Abbado: maestro d'orchestra, rappresentante mondiale della cultura italiana nel mondo della musica classica. Dalla Scala al Berliner Philarmonker, promotore della musica e dei giovani in tutto il mondo.
Carlo Rubbia: premio Nobel per la fisica, prosecutore - nel settore della fisica quantistica e delle alte energie - della grande tradizione italiana che trovò in Enrico Fermi il suo antesignano.
Renzo Piano: un monumento all'architettura contemporanea, chiamato ad occuparsi, anche tenendo conto delle problematiche della sostenibilità, delle vicende dell'interazione uomo ambiente.
Elena Cattaneo, un’autentica luminare nella ricerca sulle cellule staminali, una ricercatrice di fama e prestigio mondiali.
Effettivamente, si chiedono tutti perchè il Cav. non sia stato preso in considerazione...
RF

P.S. Riporto il link ad un contributo di Michele Serra, che ho molto apprezzato e che sottolinea altri aspetti.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.