mercoledì 4 luglio 2012

Un Obolo per il Parco dello Smeraldino

"Stante l'importanza che l'ambiente e la sua salvaguardia costituiscono per l'Amministrazione cittadina, la Giunta di Rozzano ha deliberato di contribuire con ben 1.000 euro (!!!!) al sostentamento dell'associazione A.P.E. che, con sprezzo del pericolo ed arditamente contro il nemico mattone presidia l'area di 22 ettari dall'invasione delle ruspe di API e dai camion betoniera della CMB".
Sembra una declamazione cinematografica del famigerato Istituto Luce di mussoliniana memoria, ma non si tratta di uno scherzo.
L'unica area selvatica a fruizione controllata, che tende a preservare un pezzettino di ambiente naturale nella nostra martoriata cittadina della fascia metropolitana di Milano, e gestita dall'associazione A.P.E. ha ricevuto un obolo di 1.000euro per "contributo/sovvenzione alle spese sostenute dall'associazione per lo svolgimento delle proprie attività". Non è una presa in giro.
Gli stipendi (ben oltre i 160mila euro) dei dirigenti inutili di API ed AMA non vengono toccati, ma ci si riempie la bocca quando (forse, non è ancora chiaro) vengono leggermente rivisti, mentre si danno le briciole a chi, volontaristicamente, lotta per la salvaguardia del territorio.
Assessore Apuzzo, assessore Piscelli.... ma dove siete???
Ad ogni buon uditor far ardere la sacra fiamma dell'indignazione!
Marco Masini

1 commento:

  1. e come gridava il buon vecchio Curro'...Ciroooooooooo!

    RispondiElimina

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.