sabato 17 marzo 2012

Via Craxi a Milano, Gandolfi (IdV): “Siano i socialisti onesti a non volere intitolazione via a Craxi”

Il comune di Milano, persa la guida del centro-destra si ritrova a dover rintuzzare un momento di sbando da parte del centro-sinistra. Grande polemica sta infatti rinfocolando nella metropoli per la sola ipotesi ventilata da Biscardini, consigliere del PD, di titolare una via del capoluogo lombardo al defunto leader socialista. 
Biscardini si riferisce ad un contrappeso alla titolazione di una piazza ad Enrico Berlinguer, compianto condottiero dell'ultimo PCI, e artefice del dibattito (mai esaurito) sulla questione morale.
Il leader dell'IdV Di Pietro: «Scrivano condannato e latitante e Napolitano lo ricordi per quello che è stato». Anche l'ex procuratore capo di Milano Borrelli commenta: «Indecoroso»
Biscardini chiede che il capoluogo lombardo «si riappacifichi con la storia del socialismo milanese» dedicando due vie ad altrettanti nomi storici del partito del garofano: Bettino Craxi e Aldo Aniasi. "Craxi amava Milano" continua e gli par corretto che ad uno statista di rilievo nella storia nazionale e meneghina si trovi il modo di ricordarlo.
Anche in Provincia non ci stanno. “Siamo profondamente contrari all'ipotesi che il Comune intitoli una via a Bettino Craxi” ha detto il capogruppo di IdV in Provincia di Milano Luca Gandolfi.
“Non possiamo dimenticare – continua Gandolfi – come Craxi sia stato tra i principali responsabili politici di un sistema partitocratico corrotto che ha causato gravi danni al nostro paese, danni di cui ancora oggi paghiamo le conseguenze, e dovrebbero essere gli stessi socialisti a esprimersi contro la proposta di intitolare una via a chi ha gettato fango e ombre su un ideale così nobile come il socialismo.”
In un momento di pesante crisi della politica, di continue notizie di arricchimenti impropri ed avvisi di garanzia che volano come le rondini che stanno per tornare, sembra più una boutade da avanspettacolo...
Marco Masini

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.