lunedì 5 marzo 2012

Rozzano, partecipata e interessante la celebrazione della “Nakba” palestinese.


Torno sul tema della conferenza sulla Palestina per qualche ragguaglio e dettaglio, a far percepire il valore ed i contenuti della stessa.
Ecco un contributo di Stefano Apuzzo:
"La sala conferenze della Cascina Grande di Rozzano era pervasa di profumi di salse, cucina e bevande tipiche palestinesi. Non ha fatto fatica il pubblico ad affluire e, in breve, la presenza era oltre le aspettative. Sullo schermo scorrono immagini della recente missione compiuta nei Territori palestinesi Occupati, con Massimo D’Alema, l’eurodeputato Raimon Obiols, Massimo Rossi di Vento di Terra e l’Assessore alla Cooperazione Internazionale (il sottoscritto), presente alla missione per il Fondo Provinciale Milanese per la Cooperazione Internazionale
Un filmato forte, ben realizzato e montato, che racconta le vessazioni a cui l’esercito israeliano costringe i civili palestinesi. Un video che racconta, oltre a tanti insuccessi della diplomazia internazionale anche un piccolo-grande risultato ottenuto dalla visita di D’Alema e dai nostri amministratori alla scuola di gomme di al Ahmar per i piccoli bambini beduini. Le autorità israeliane annunciano la sospensione dell’ordine di demolizione della scuola.

Duri e crudi gli interventi di Hani Gaber, Console dell’Autorità Nazionale Palestinese nel nord Italia, di Ciro Piscelli, Assessore alle Politiche dei Migranti del Comune di Rozzano, di Giuseppe Eriano, del Direttivo del Centro culturale “Concetto Marchesi” Milano, di Kader Tamimi, Presidente Comunità Palestinese della Lombardia, di Massimo Rossi, Presidente di Vento di Terra ONG e di Barbara Agogliati, Assessore alla Cultura del Comune di Rozzano.
Il pubblico ha partecipato con domande e interventi. Tra questi, Roberta Pergolini di Sinistra Ecologia e Libertà che ha commentato positivamente l’iniziativa e di Libera Judice che si è appellata all’Amministrazione affinchè Vento di Terra possa avere una propria sede a Rozzano, senza essere costretta ad abbandonare il nostro territorio (oggi la ONLUS, ospitata presso la parrocchia di Quinto, si trova sotto sfratto esecutivo).
Per la ONG rozzanese vi è la possibilità di acquisire una porzione di terreno in Via della Cooperazione per realizzare un edificio destinato alle eccellenze della cooperazione decentrata, un sito che funga anche da accesso al realizzando “Parco delle Rogge”.
A chiudere il lungo pomeriggio palestinese il video realizzato da giornalisti indipendenti “Il bello di Gaza”, che testimonia la brutalità dell’esercito israeliano e l’impiego di bombe al fosforo nel corso dell’aggressione nella striscia di Gaza, costata la vita a oltre 1.500 civili palestinesi (contro i circa 36 morti israeliani in 7 anni di lanci di razzi Kassam dalla Striscia verso le cittadine israeliane di confine).
Salutando il pubblico, io e gli organizzatori dell’incontro abbiamo promesso che a Rozzano la celebrazione e il ricordo della “Nakba” palestinese diverrà una tradizione (61 anni fa, con la nascita dello Stato d’Israele, vi fù “la catastrofe” – “Nakba” appunto – ovvero la cacciata dei palestinesi dalle proprie terre e l’occupazione militare).
Stefano Apuzzo"

Guarda il video sulla Missione in Palestina, proiettato durante l’incontro in Cascina Grande a Rozzano: http://www.youtube.com/watch?v=Szyi8JxqBao

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.