mercoledì 21 marzo 2012

"Rispondo a Cuvello punto per punto". Anselmo non si sottrae alle questioni sollevate dall'ex consigliere.

Per senso di responsabilità super partes, ricevo e pubblico. part two:


"Sono il consigliere comunale Anselmo Domenico, mio malgrado ho deciso di scrivere una risposta chiara e decisa, come e sempre stato nel mio stile e nel mio modo di essere e
per quella forma di serieta e di trasparenza che mi ha sempre contraddistinto.
Non voglio soffermarmi sulle gravi dichiarazioni e accuse rivolte dal sig. cuvello nei riguardi dei vecchi e dei nuovi gestori di alcuni servizi comunali...visto che sono già stati ampiamente denunciati dal sottoscritto in tutti gli uffici competenti e oggi, confermati e amplificati dalla lettera aperta del sig. cuvello.

 (Cuvello) Quando feci quella chiamata ero circondato da molte persone, conoscenti , amici , venute a sincerarsi dei danni e a sostenermi, anche il Sig. Anselmo era lì presente e aveva sentito quanto avevo detto. Nella stessa giornata Anselmo andò dai carabinieri denunciando che io sapevo con certezza chi fossero i responsabili del mio e del suo incendio, che anche il sindaco ne era a conoscenza e piantò su un castello di accuse totalmente inventato....
(Anselmo) ASSOLUTAMENTE FALSO, in riferimento alla giornata caratterizzata dall'incendio subìto da cuvello, credo che lo stesso non ricorda bene il susseguirsi degli eventi, ma io sono qui a rinfrescargli la memoria: alle 11 del mattino è stato lui il primo a recarsi dai carabinieri ed a raccontare ( come si evince dagli atti) i suoi sospetti....mentre il sottoscritto fù convocato da carabinieri e non, come lui afferma, si è recato dai carabinieri.
Riguardo alle accuse che lui sostiene di aver subìto come mandante dell'incendio alla mia attività,non ce niente di più' falso...così come segnalato alle autorità' competenti, nessuno ha mai sporto denuncia nei suoi confronti, anche perchè  la mia attività commerciale è sempre stata vigilata  dalle telecamere istallate le cui riprese sono in possesso degli inquirenti e delle quali ancora oggi non ne ho mai preso visione.
(Cuvello) Ricordo invece che per alcune fiere-eventi, come Calabria Mia, organizzata dal Sig. Anselmo, la quota partecipativa, richiesta agli espositori era anche di 500 Euro, commercianti a cui , poi aveva anche promesso la partecipazione ai mercatini in piazza Duomo nel periodo di Natale, promessa caduta nel vuoto, visto che non c'era nessun evento organizzato da lui in centro a Milano !!
(Anselmo)ASSOLUTAMENTE FALSO io non rappresento nessuna associazione che organizza e mai organizzato eventi e tantomeno, mai collaborato con associazioni organizzatrici di manifestazioni fieristiche. L'evento ed associazione menzionato dal sig.cuvello "Calabria Mia" e' stata organizzata dalla suddetta associazione, che vedeva presidente il vigile urbano Giuseppe Pugliese e non dal sottoscritto.
(Cuvello) Per la questione della lotteria, con in premio una Fiat 500, mai consegnata al vincitore!
(Anselmo) ASSOLUTAMENTE FALSO la consegna della Fiat 500 non è mai avvenuta in quanto un vincitore non c’è mai stato, malgrado di questo evento non sono nè l'organizzatore nè un collaboratore....il biglietto vincente determinato dall'estrazione del lotto come scritto sul biglietto e rimasto invenduto come daltronte la metà dei biglietti, inquanto la manifestazione è stata caratterizzata da eventi atmosferici imprevisti, per cui la manifestazione non ha avuto i risultati sperati.
(Cuvello) Perchè sei uscito dalla maggioranza del consiglio comunale ? Spiega ai cittadini la tua onestà.
(Anselmo) mi sembra che ad oggi solo cuvello non ne ha colto le motivazioni, penso che le mie denunce siano state forti e chiare.
(Cuvello) O volevi aprire una sala giochi ? Per caso avevi fatto la richiesta per la gestione del bar alla cascina grande ?
(Anselmo) ASSOLUTAMENTE FALSO...sia per quanto riguarda l'apertura di una sala giochi che una mia richiesta per la gestione del bar alla cascina grande
(Cuvello)O avevi chiesto di aprire un asilo nido ?
 (Anselmo) ASSOLUTAMENTE VERO, a dimostrazione del mio attaccamento verso il sociale....era mia intenzione aprire un asilo nido per la quale ho fatto regolare domanda ad Aler, peraltro rimasta inevasa e tantomeno ho mai attivato qualcuno per intercedere perche questo avvenisse, come si potrà evincere tranquillamente dalle intercettazioni telefoniche da me realizzate.
(Cuvello) Vuoi avere una casa popolare ? Occupala!! prendi esempio dal consigliere comunale Domenico Anselmo che l'ha occupata abusivamente in via Nilde Iotti N° 10
(Anselmo) sono felice di apprendere ufficialmente l'autore del vile lancio di volantini anonimi effettuato durante il mercato del sabato.  Gesto da me prontamente denunciato alle autorità competenti contro ingnoti...ma che oggi grazie all'astuzia del ex consigliere cuvello, ha un nome e un cognome.
Come già dimostrato durante la conferenza stampa da me indetta, ho fatto regolare richiesta di ospitalità di alloggio, presso il comune e gli uffici competenti, per la quale mi è stato rilasciato regolare residenza.
Per maggiore conoscenza, il bando al quale mia sorella partecipò non la vide immediatamente tra gli assegnatari ma solo dopo la rinuncia di molti di essi ebbe la possibilità di usufruire del monolocale in cui ancora oggi provvisoriamente vivo.
Cosa non di poco rilievo e il fatto che i giornalisti in mancanza di documenti provatori o di denunce nei miei confronti per i fatti sopra citati non abbiano pubblicato queste fantasiose verità del sig.Cuvello.
Pertanto, in virtù di quanto sopra esposto, a dimostrazione della mia affermata onestà e sincerità nei confronti di tutta quella gente che ha creduto e continua a credere in me, penso che sia arrivato il momento fatidico delle verità vere.
Il sig.cuvello dovrà venire in tribunale a discutere delle sue accuse e delle sue falsità, e quella sarà sicuramente la sede deputata a stabilire chi è nel giusto e chi non lo è.....ai posteri lardua sentenza".

La questione, come si può capire, è spinosa. Il Blog RF ritiene che dare spazio anche ad un contraddittorio pubblico possa servire.
Attendo le opinioni al riguardo dei "fedeli lettori"; l'interesse giornalistico è evidente: i problemi della gestione della "cosa pubblica" riempiono le pagine dei quotidiani, ed il tema è all'ordine del giorno.
Spero solo che, per quanto riguarda Rozzano, si faccia al più presto chiarezza, con sentenze e parole definitive della verità degli uomini (per il resto, ai credenti, pensa qualcun altro).
MM

1 commento:

  1. spariti tutti i commenti ? come mai ?

    andrea

    RispondiElimina

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.