sabato 17 marzo 2012

Di chi è questo cantiere? Pericoli in piazza e non si sa chi ringraziare.

La recinzione crollata del cantiere di nessuno...
A ridosso dei negozi di via Mimose, in pieno "centro cittadino", c'è un cantiere estremamente pericoloso, con barriere assicurate alla meglio e crollate che, cadute rovinosamente, espongono i passanti al rischio di caduta.
La cosa pazzesca è che è... di nessuno!
Non c'è alcun cartello (obbligatorio) di cantiere.
Possiamo solo desumere che si tratti di qualcuno che sta lavorando per ripristinare la rete del teleriscaldamento Aler, che quest'inverno ha subito numerose perdite.

Domani denunceremo alla Polizia Municipale la situazione chiedendo un immediato intervento.
La pericolosità della situazione è stata accentuata, quest'oggi, dal passaggio di numerosissime persone che di lì passavano per recarsi al mercato di Piazza Foglia: anziani, infermi e bambini si avvicinavano passando a raso o anche solo per guardare incuriositi.
Il cantiere, tra l'altro, si presenta come un ricettacolo di immondizia, che, se verrà lasciato a lungo in quello stato, potrà (sfortunatamente) solo aumentare.
Marco Masini

La pulizia nei lavori.













Problemi deambulatori? Nessun problema, non riceverete aiuto..

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.