mercoledì 7 marzo 2012

Ancora tensioni su questioni targate "Cuvello": da Il Giorno...

Segnalo la notizia apparsa su "Il Giorno" relativa ad una aggressione subita dal fratello dell'ex consigliere Cuvello.

Link "Aggredito nel suo negozio ma lui non sporge denuncia"

L'evento sembra riferirsi a questioni di gelosia e non a fatti collegabili agli eventi per i quali la città è stata in apprensione per mesi.
MM

4 commenti:

  1. A me ieri uno ha suonato il clacson dato che sbadatamente non gli ho dato la precedenza! Probabiente anche questo fatto è da imputare al clima politico avvelenato. Domani terrò una conferenza stampa per chiarire la mia posizione. Porterò con me un traduttore napoletano-italiano in modo che i presenti possano capire cosa sto dicendo.

    RispondiElimina
  2. Non capisco ma mi adeguo.
    Forse il commento si riferisce al testo dell'articolo del quotidiano.
    Comunque far finta che su certe questioni non sia successo nulla mi sembra francamente poco serio. La miglior difesa e' l'apertura e la chiarezza, se nulla osta.
    Cordialità

    RispondiElimina
  3. SE ROMPERE LE PALLE A DONNE SPOSATE O RAGAZZINE IN TENERA ETà E PRENDERSI DEI BEI CEFFONI DAL PADRE O IL MARITO ADESSO SI CHIAMA ATACCO VERSO IL POVERO EX CONSIGLIERE CUVELLO O ATACCO POLITICO QUI SIGNIFICA CHE VERAMENTE ROZZANO NON A PIù SPERANZE.......

    RispondiElimina
  4. ECCO MASINI AI DETTO PROPIO BENE, FAR FINTA CHE NON SUCCEDA NIENTE DELLO SCHIFO CHE SERPEGGIA OGGI A ROZZANO NON CISEMBRA GIUSTO. ANZI E UNA COSA VERAMENTE VERGOGNOSA, COMUNQUE NOI SIAMO UOMINI DI FEDE E PRIMA O POI SPERIAMO CHE IL BUON DIO ILLUMINI LE PERSONE VERAMENTE GIUSTE E CHE GUARDANDOSI ALLO SPECCHIO NON SI DEBBANO VERGOGNARE DI SE STESSI E DELLE LORO FAMIGLIE.....

    RispondiElimina

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.