mercoledì 22 febbraio 2012

Paris, mon amour!


Amo Parigi per la sua aria leggera, trafficata ma densa di vita. Amo Parigi, perché tutte le volte che prendo la metropolitana trovo degli eccezionali artisti che tengono le loro performance.
Senti l’anima della città scorrere, anche nelle note di un blues-man che anima i frettolosi che attraversano i tunnel tra le piazze e le fermate.
Il respiro di una città “imperiale”, aperta e accogliente, multi-razziale e multi-culturale.
...a volte i viaggi di lavoro fanno respirare la mente.
Marco Masini

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.