giovedì 12 gennaio 2012

Quale sicurezza per i mezzi pubblici?

Foto del Corriere Milano del 15 colpito
Ennesimo episodio di teppismo e violenza sul tram 15 in via Curiel di fronte al Fiordaliso. Dal ponte pedonale che collega Quinto al centro commerciale due ragazzi hanno gettato sassi sul tram in arrivo. Solo per la bassa velocità ed il vetro anti sfondamento non si e' realizzato un dramma.
Purtroppo la linea ATM e' sempre soggetta a vandalismo e bullismo, e il tema della sicurezza e dell'educazione si pone, al punto tale che anche il Corriere della Sera se ne è occupato.
Come far qualcosa per garantire un trasporto sicuro, un territorio sicuro, senza realizzare uno Stato di polizia? Magari perdiamo un po' di privacy, ma con un puntuale e diffuso utilizzo delle telecamere a scopo dissuasorio si potrebbe forse provarci. Ma il problema e' a priori: dobbiamo tornare ai metodi educativi più "efficaci" e "drastici"?
Intanto D'Avolio promette più controlli (le dichiarazioni dal sito del Comune).
Marco Masini

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.