giovedì 26 gennaio 2012

Avanzano i lavori per la nuova centrale del teleriscaldamento: con le rinnovabili?

In prossimità delle "Vele" si sta costruendo la seconda centrale del progetto Teleriscaldamento dell'Amministrazione comunale.
Di seguito alcune foto dei lavori in corso.
L'edificio ospiterà gli impianti necessari a supportare in modo ridondato tutta la potenza per l'estensione della rete e per salvaguardare l'eventuale malfunzionamento dell'altro sito.
Si tratta di una centrale per la quale ho chiesto delle integrazioni da molto tempo e di cui non sono pervenute risposte. Recentemente ho riproposto in un post il progetto specifico relativo all'integrazione a biomassa, ed alcuni commentatori hanno aggiunto dettagli per una tecnologia disponibile.

Attualmente la centrale è prevista avere una potenza termica installata complessiva di 27,1 MWt, sulle caldaie a condensazione, e 6,5 MWt sui cogeneratori, che producono anche 6,1 MWe di elettricità da cedere in rete.
Marco Masini











2 commenti:

  1. ALESSANDRO BIANCO6 febbraio 2012 16:03

    Vorrei capire solo due cose:
    Alcune considerazioni:Quindi la nostra AMAta Centrale ALBORETO rimarra accesa e questa sarà solo di "soccorso"???come fa una Centrale ad avere in modo ridondato tutta la potenza per l'estensione della rete, quando gli apparati preposti sono SOTTODIMENSIONATI??
    e le UTENZE ALER?? che cubano solo loro altri 28 MWt??Bianco Alessandro CITTADINO DI ROZZANO
    ABITANTE QUARTIERE ALBORETO DETURPATO DA UN ECO-MOSTRO E CHE GRAZIE ALLA TUTELA DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE PUO' E LO FA ORMAI DA 2 ANNI ROVINARE LE FAMIGLIE,LA COSA CHE MI SEMBRA STRANA E' CHE TUTTI SANNO MA NESSUNO PARLA, FORSE SIAMO DI FRONTE AD UNA NUOVA TIPOLOGIA DI MAFIA "COMUNALE"

    RispondiElimina
  2. Errata corrige: la potenza termica totale nella centrale di via Monte Amiata sarà circa 42MWt (vs. 33,6MWt) e 4,4MWe (vs. 6,1MWe).
    La somma delle potenze installate (termiche) sulla centrale 1 e 2 sarà, complessivamente ed a regime, circa il 45% maggiore del fabbisogno.
    La nuova centrale sarà stata ridondante a quella del Q.re Alboreto per quanto sopra.
    La centrale del Q.re Alboreto dovrebbe avere installato circa 76MWt, il 67% del totale.
    Penso che un bilanciamento a "rilassarne" lo stress dovuto soprattutto all'allacciamento del quartiere Aler sarà possibile.
    Segnalo inoltre che il piano industriale indica la realizzazione di 3 gruppi da 1MWt a cippato. Se si persegue questa idea è, in verità, possibile incrementarne il valore come ho indicato nel post sul tema.

    RispondiElimina

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.