sabato 29 ottobre 2011

La commissione sul PGT disertata dalla maggioranza

Il PGT deve ancora completare il percorso con la presentazione alla commissione Territorio della VAS. La prima data delle due giornate dedicate a questo scopo si è tenuta mercoledì scorso, mentre stamane si doveva tenere la seconda e ultima prima del passaggio consiliare per la sua adozione.
La maggioranza non è stata capace di garantire il numero legale, e l'opposizione, sebbene parzialmente presente, non ha permesso, allontanandosi, l'apertura della stessa.
Il Presidente - io - ha dovuta riconvocare la commissione per il prossimo mercoledì 2 novembre alle 21.00.

Il problema dei numeri piuttosto risicati dell'attuale coalizione di governo sta iniziando a comportare dei problemi, al punto tale che si è dovuta adottare la strategia della prima convocazione del consiglio comunale per venerdì 4 novembre per avere una seconda convocazione il 7 novembre capace di dare apertura alla seduta anche in mancanza della maggioranza assoluta in consiglio.
Le commissioni stanno soffrendo anche di più. Sin dall'inizio della legislatura l'interesse delle opposizioni per l'approfondimento delle tematiche relative alle delibere che mano a mano venivano proposte ha sempre consentito i lavori, oggi, stante la situazione, esse se ne potranno guardare bene dal garantire il numero legale se non altro per procurare affanno alla maggioranza. Questa, costituita ad oggi da 16 consiglieri, è formata da molti professionisti che, stante anche qualche difficoltà lavorativa, hanno sempre manifestato una certa problematicità nell'assicurare una costante presenza.
Oggi questa sembra essere una carta della quale la minoranza intende avvalersi...
Marco Masini

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.