domenica 9 ottobre 2011

I Mercatini della domenica: come funzionano?

Anche oggi si è svolto uno dei mercatini domenicali di cui ha parlato l'ex consigliere di maggioranza Anselmo. Da ciò che ho compreso è un'attività che il Comune permette concedendo il patrocinio all'associazione CST, la quale per nome e conto del Comune svolge anche l'azione di raccolta d egli importi relativi al plateatico (l'occupazione di suolo e servizi necessari).
Il Comune cosa mette in campo?

Il blocco delle strade ed il relativo controllo da parte della Polizia Municipale, la pulizia delle stesse al termine della giornata.
Che beneficio ne trae la cittadinanza?
Una giornata di svago tra le bancarelle e qualche servizio derivante dalla disponibilità delle stesse in un giorno particolare come la domenica.
Quanto pagano i commercianti?
Si dice tra i 50 ed i 60 euro a banco.
Di solito ce ne sono un centinaio circa.
Dunque tiriamo le somme:
- la CST (per conto del Comune, e qui occorre verificare), dovrebbe aver incassato 5 o 6mila euro.
- il Comune avrà pagato una giornata di servizio a due pattuglie di due uomini (ipotizzo circa 2000euro), e la pulizia delle strade (due camion con tre operatori per tre ore, stimo altri 2000euro): dunque circa 4000euro di costi (non so se il calcolo dell'ammortamento sia corretto, ma è un esercizio).
Se CST versa tutto al Comune - trattenendo qualcosa per i servizi - il tutto sta in piedi, e la città avrà beneficiato di un servizio e di un'animazione in città.
Per verificarlo, chiederò su questi conti e sui meccanismi di organizzazione della giornata all'assessore al commercio Rizza, in modo da circostanziare e confermare quanto sopra.
Le voci che sono circolate in Consiglio Comunale vanno ben valutate, da tutti punti di vista.
Marco Masini

2 commenti:

  1. Ho avuto l'incontro con l'assessore Rizza, che mi ha fornito il quadro complessivo della situazione e la storia dei mercati domenicali dal 1999 ad oggi, indicandone alcuni passaggi e benefici progressivi.
    Ne traggo le conclusioni, faccio due conti e pubblicherò in merito tra non molto...
    Marco Masini

    RispondiElimina
  2. Si è saputo qualcosa?

    RispondiElimina

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.