sabato 24 settembre 2011

Commissione Territorio: maggiore valore per Quinto

Questa sera si è tenuta la riunione della Commissione Territorio, dove è stato discussa la modifica della convenzione per il Piano Integrato di Intervento di Via Arno a Quinto dè Stampi.
Si tratta della trasformazione di un capannone industriale dismesso da diversi anni che insiste e copre tutta la superficie a ridosso di via Franchi Maggi, con un intervento residenziale che riduce la superficie coperta di oltre il 50% apportando nuovo valore e servizi alla frazione. In particolare una rotonda per la messa in sicurezza e ilmiglioramento della viabilità delll'asse Franchi Maggi, un completamento della ciclabile a congiungere Quinto a Valleambrosia, completando l'attraversamento del ponte sul Lambro, asfalto fonoassorbente per migliorare il clima acustico dei giardinetti, un attraversamento da via Arno al parco giochi di via F. Maggi, con l'acquisizione di terreno privato a pubblico, ed un complessivo miglioramento dell'aspetto e della vivibilità di questa parte della frazione. Verranno anche realizzati dei parcheggi aggiuntivi.

La modifica della convenzione verte nell'adozione di un tariffario calmierato per un asilo privato nella struttura che il Comune si impegna a mantenere anche nel futuro, per eventuali problemi di gestione, a funzione di servizi pubblici.
Durante la commissione sono stati vivaci gli interventi delle opposizioni a sostenere la mancanza di contenuti strategici per concedere validità al PII in vece di un suo collocamento nel redigendo PGT. Alcuni hanno anche sostenuto l'improcedibilità dell'atto per vizi di forma sugli atti relativi ai passaggi proprietari.
Ciò detto, una conclusione interessante è stata raggiunta con l'annuncio dell'assessore Gaeta dell'intenzione di completare e arricchire la dotazione di servizi annunciando l'intenzione dell'amministrazione di ripristinare e ristrutturare l'asilo nido di Quinto chiuso per cedimento del tetto.
Questo consentirà di recuperare una situazione pre esistente ed aggiungere una nuova struttura privata.
Il PII verrà discusso lunedì 26 settembre in Consiglio Comunale.
Si è aggiornata la commissione sul procedimento relativo al PGT, annunciando l'intenzione di realizzare due commissioni di approfondimento sulla VAS e sul Piano dei Servizi, prima di un'ultima consultiva per raccogliere eventuali altri suggerimenti prima dell'adozione. La Giunta ne comunicherà le date in concomitanza con il presidente della commissione.
Tra le comunicazioni, di importanza significativa, l'auspicio del presidente (il sottoscritto) di poter realizzare una ricognizione sullo stato di avanzamento del progetto teleriscaldamento insieme alla commissione bilancio, in occcasione dell'assestamento dello stesso con convocazione ed audizione dei dirigenti AMA e API.
Marco Masini

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.