martedì 27 settembre 2011

Bilancio 2011: ricognizione

Il 26 settembre è stato davvero un consiglio comunale "ricco".
Oltre alla questione giudiziaria, di cui si occuperanno gli organi inquirenti e di cui abbiamo scritto, si è trattato anche la cosiddetta ricognizione dello stato di attuazione e conseguente riequilibrio. Si tratta, in sostanza di un atto che, dopo 8 mesi di gestione, sistema i conti con una verifica puntuale delle spese e degli incassi.
Per la preparazione a questo consiglio comunale, la commissione Risorse presieduta dal consigliere Moro, si è riunita lo scorso giovedì.
A me piace l'approccio "alla Pareto" e, duqnue, anche se spesso si nascondono grandi problemi nei piccoli numeri, nella sostanza, se si vuole essere efficaci, si deve puntare ai grandi numeri.

Ciò detto, nonostante una puntuale analisi che non può che essere precisa, e quindi approvabile (il gruppo si è espresso, infatti, a favore), i dettagli che si ricavano da un'analisi sono abbastanza preoccupanti, e su questi si è incentrato il mio intervento, per chiedere maggiore attenzione e puntualità nelle verifiche e nella gestione. In particolare mi sono rivolto ad un incredibile aumento del quasi 40% nei costi della bolletta della luce, circa 150mila euro in valore assoluto, che, quantunque nell'approssimazione di una fase di budgeting, non può essere giustificato.
Ho inteso anche sottolineare che, per ciò che concerne API, il cui bilancio semestrale è stato allegato all'atto, non si può sorvolare su alcune questioni che sono state palesate nella suddetta commissione. Mi riferisco in particolare alla "denuncia" di malagestione nell'ambito degli affitti delle strutture per il ricovero mezzi, che sembra essere inutile e a favore di alcuni "noti". Inoltre, per chiarire e dare al Consiglio un aggiornamento del più importante progetto a Rozzano, il teleriscaldamwento. D'accordo con l'assessore Gaeta ed il presidente della commissione Risorse Moro, verrà fatta un'audizione di AMA e API per aggiornarci sullo stato dell'arte e l'avanzamento dei lavori, dove chiederemo anche un aggiornamento del prospetto finanziario relativo al Business Plan che ci consenta di felicitarci o di sollecitare i dirigenti.
Su questo punto, il consigliere Valli ha chiesto una più rigorosa gestione del bilancio tutto, intravvedendo un vissuto sopra le righe da parte dell'Amministrazione.
Marco Masini

P.S. La sinossi della commissione Risorse

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.