lunedì 18 aprile 2011

Il Comune rende proprietari gli abitanti dell'RZ4 di Valleambrosia

Il Consiglio Comunale di Rozzano ha deliberato positivamente alla vendita del diritto di superficie delle aree di edilizia popolare di Valleambrosia RZ4.
L'assessore Gaeta si felicita. "Si tratta di una importante opportunità offerta ai cittadini, che, per il 60% delle famiglie, si è espresso positivamente nei riguardi di questa possibilità di acquisto".
La delibera prevede una spesa per le famiglie del 17% del valore periziato, ed una possibilità di riscatto che non è blindata nel tempo ma che tra tre anni, nel caso in cui una famiglia sia impossibilitata ad aderire quest'oggi, che verrà riproposta tra tre anni alle stesse condizioni.
Il Comune, dal canto suo, potrà iscrivere a bilancio un valore che, se tutte le famiglie che hanno manifestato interesse aderissero all'iniziativa, può arrivare ad oltre 3,3 milioni di euro.
Il dibattito consiliare ha portato alla convergenza sul tema, con sole due astensioni (Malinverno e Capriglione) motivate dal fatto che i denari incassati dall'Ente potrebbero prendere strade diverse da quelle previste (progetti di sostegno all'abitazione), ma finire in un calderone indefinito.
Certo, i tempi per le finanze locali non sono dei migliori, e se anche questo avvenisse per alimentare servizi essenziali, non vedo il problema. La casa a Rozzano è sempre stata più che tutelata.
Marco Masini

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.