lunedì 18 aprile 2011

FURTO E VANDALISMI A DANNO DELLA PROTEZIONE CIVILE

La scorsa notte, ignoti si sono intrufolati nell’area del Consorzio Acqua Potabile, in Viale Liguria, di fianco ala sede dell’Associazione di Protezione Civile di Rozzano. Il furgone era ospitato nel cortile del CAP. I vandali hanno distrutto le strumentazioni che erano all’interno del furgone dell’Associazione, tutte apparecchiature utili per le comunicazioni e per la sicurezza ed hanno rubato diversi materiali.

L’Assessore alla Protezione Civile, Stefano Apuzzo e il Presidente dell’Associazione, Renato Porciello, nel condannare l’episodio, rivolgono un appello alla cittadinanza e alle aziende del territorio:
 “alcuni ladruncoli e vandali hanno danneggiato e derubato apparecchiature della Protezione Civile, strumenti utili in caso di emergenza per portare soccorso alla popolazione. Invitiamo la cittadinanza e le aziende del territorio a dare un segnale di solidarietà e vicinanza concreta ai nostri volontari, con un messaggio, una donazione, iscrivendosi all’Associazione. La solidarietà e il senso di civiltà dei rozzanesi prevarrà sulla vigliaccheria e l’inciviltà di pochi anonimi malviventi”.
Sulla vicenda è intervenuto anche il Sindaco di Rozzano, Massimo D’Avolio, sottolineando l’importanza per la città della Protezione Civile: “Queste persone dedicano il proprio tempo volontariamente alla sicurezza dei cittadini e, in caso di emergenza, di incidente o di catastrofe, tutti abbiamo bisogno della professionalità e degli automezzi della Protezione Civile, anche i ladruncoli e teppistelli che hanno derubato e danneggiato il furgone”.
Per partecipare alla gara di solidarietà con la Protezione Civile di Rozzano è possibile contattare i seguenti indirizzi: Viale Liguria, 1 (www.protezionecivilerozzano.it), Tel. 02.8240650 – mail info@protezionecivilerozzano.it

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.