giovedì 23 settembre 2010

Diretta TV o differita audio???

RozzanoFuturo WebTV, nonostante il divieto del Presidente del Consiglio lo scorso 20 settembre, ha comunque realizzato una trasmissione sperimentale dello stesso in diretta per qualche minuto, dimostrando la fattibilità con mezzi modestissimi e con un grande livello di garanzia nelle riprese, con un immagine molto istituzionale (una ripresa da distanza dell'intera aula consiliare).
Questo fa il paio con la proposta dell'Amministrazione che, invece, contiene un avallo alla trasmissione delle sedute per tramite di una registrazione audio disponibile in differita sul sito del Comune.
L'osservazione sorge spontanea: già il Consiglio Comunale è, spesso, di una noia incredibile - nessuno dei partecipanti è un brillante attore televisivo - e la diretta TV da un qualche motivo di interesse, ma chi si interesserà a scaricare e ascoltare ore di dibattito in formato audio???
Va bene la sicurezza e la "garanzia" di un sito istituzionale (che ci costerebbe comunque qualche migliaio di euro), ma non credo che questo sia un servizio di livello per una città come Rozzano, vista la disponibilità e la sicurezza degli strumenti dimostrata da RozzanoFuturo WebTV!
Per il prossimo consiglio del 27 settembre, reitererò la richiesta per la diretta televisiva (che vista da qualcuno della Giunta durante la seduta del 20 è stata ritenuta "molto interessante", e si è sollecitato il Presidente a non essere troppo integralista sul tema).
Marco Masini

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.