sabato 13 marzo 2010

Ristrutturazione senza fine: la Casa delle Associazioni.

La crisi colpisce anche le associazioni di Rozzano, indirettamente, ma le colpisce. Come? Ebbene, da mesi sono iniziati i lavori di ristrutturazione della Casa delle Associazioni di via Garofani, ma, dopo una partenza in quarta (sembrava dovessero finire in pochissimo tempo), i lavori si sono fermati e non sembrano ripartire. Cosa è successo? Ebbene, l’azienda che stava realizzando la ristrutturazione è fallita!
Decine di associazioni stanno letteralmente alla finestra (nel senso guardando le stanze dalla parte esterna delle finestre della struttura) in attesa del termine della struttura, che, completata solo parzialmente, non è ancora agibile, rendendo in operativi molti volontari e impraticabili le loro attività.
Ecco come la crisi colpisce anche un non-profit che potrebbe essere d’aiuto alla crisi nel senso del supporto ai bisognosi e delle attività che non hanno subito un decremento delle richieste, perché legate al para-sanitario, all’ambiente, al sociale e comunque al terzo settore, che in Italia e a Rozzano, significa certamente qualcosa di importante.
Speriamo che passi la notte!
L'ufficio tecnico si sta già occupando delle procedure per un riavvio dei lavori, ma non è semplice. E' la burocrazia baby! Se un appalto è stato assegnato e la società è fallita, le pratiche sono potenzialmente interminabili....
Speriamo bene.
Marco Masini

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.