mercoledì 17 marzo 2010

Amianto? Una simpatica gestione all'italiana fatta alla Dal Molin.

La notizia ha dell'incredibile: non è di prima mano, ma da fonte certa, e da prendere drammaticamente sul serio.
La base Dal Molin, nota per la cessione Prodi confermata da Mr. B. al governo americano, è passata di mano recentemente e la CMC - una delle grandi cooperative italiane - ha ottenuto l'appalto dagli americani per la costruzione dei nuovi edifici residenziali.
La base era dell'aviazione italiana, che ne usava solo una parte. In quella parte, mi è stato riportato, i nostri soldatini (ovviamente guidati da quegli incredibili ufficiali che li gestivano) si sarebbero divertiti a omettere le segnalazioni relative all'amianto presente negli edifici, ma non solo....
Sembra che, dai rilievi che obbligatoriamente i dipendenti statunitensi devono fare per verificare la salubrità dei terreni, abbiano scoperto che l'amianto italiano sia stato frantumato e allegramente mischiato con la terra della base!
Le leggi dello Stato italiano in materia per la tutela dei lavoratori e la salubrità dell'ambiente sono cominciate nel 1991, e da allora il Parlamento ed il Governo hanno varato ben 11 provvedimenti, e la regione Veneto molti di più; la base è stata ceduta successivamente e quindi i nostri prodi aviatori ne erano al corrente.
Se hanno fatto quello scempio in una base ceduta ad altri, chissà cosa stanno combinando in giro per l'Italia!!
Alla faccia della sicurezza loro e della popolazione: questa faccenda mi ricorda molto quella dell'uranio impoverito nei poligoni sardi e nella guerra dei Balcani. Ci sono ancora decine di morti che chiedono giustizia.
Marco Masini

La normativa sull'amianto nazionale:
D.L. n. 257 del 25 luglio 2006 - Attuazione della direttiva CE per la protezione dei lavoratori dai rischi amianto

Delibera 10 luglio 2006 Ministero Ambiente - Regolamento relativo alla determinazione e disciplina delle attività di recupero dei prodotti e beni di amianto e contenenti amianto
D.M. n. 248 del 29 luglio 2004 Ministero Ambiente: divieto installazione materiali contenenti amianto
D.M. 3 agosto 2005 - Definizione dei criteri di ammissibilità dei rifiuti in discarica
D.Lgs. 36/03 - Attuazione della direttiva 1999/31/CE relativa alle discariche di rifiuti
D.M. n. 101 del 18 marzo 2003 Ministero Ambiente - Regolamentazione mappatura amianto
D. Lgs. 22/97 - Attuazione delle direttive sui rifiuti, sui rifiuti pericolosi e sugli imballaggi e sui rifiuti di imballaggio (Decreto Ronchi)
D.M. 14 maggio 1996 - Normative e metodologie tecniche per gli interventi di bonifica, ivi compresi quelli per rendere innocuo l'amianto
D.M. 6 settembre 1994 Ministero della Sanità - Decreto di applicazione della L. 257/92
L. 257/92 - Norme relative alla cessazione dell'impiego dell'amianto
D. Lgs 277/91 - Protezione dei lavoratori dal rischio amianto

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.