martedì 19 gennaio 2010

IL PGT CONSERVERA’ L’ARCHITETTURA STORICA DEL TERRITORIO

Comunicato Stampa 01_2010:

Il 14 gennaio scorso, è stata abbattuta la torre della vecchia riseria in prossimità dello svincolo della tangenziale sulla Pavese. “Questo fatto, realizzato nel rispetto formale delle carte – afferma Marco Masini, capogruppo della lista Rozzano per D’Avolio - pone un problema significativo dal punto di vista della gestione del territorio e del patrimonio storico. Le esigenze del nuovo non devono cancellare l’impronta e la caratteristica del nucleo storico originale della cittadinanza”.
La riseria non era, infatti, sottoposta ad alcun vincolo, ma c’era stata l’espressa volontà di conservazione da parte della politica.

L’intenzione dell’Amministrazione è sempre stata nella direzione della conservazione della storia e della struttura originale degli edifici simbolo della Rozzano antica. “Alcuni interventi – ad esempio nell’area della Cascina Grande – hanno sempre dimostrato la nostra volontà di preservare la memoria. Anche in mancanza dei fondi sufficienti, strutture come il palazzotto di Villalta sono stati vincolati per proteggerne l’integrità in attesa di una ristrutturazione conservativa” conferma l’assessore Gaeta.
Ma l’esperienza insegna, e così “abbiamo concordato con il Sindaco di proporre nel documento del Piano delle Regole del prossimo PGT una chiara identificazione dei luoghi storici e della memoria da tutelare, con vincoli strutturali e legati alla fruizione che ne caratterizzino chiaramente la volontà di preservarli al di la di ogni interpretazione” sottolinea Marco Masini, presidente della commissione Territorio.
La riseria insegna che il rispetto della forma non è sempre sostanza, e la necessità di tutelare la memoria antica di Rozzano garantisce per le scelte dell’avvenire e per il senso di appartenenza della popolazione.
FINE
Ufficio Stampa Rozzano per D'Avolio

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.