giovedì 17 dicembre 2009

Cresce la raccolta differenziata: vediamone la storia.

E' di ieri la comunicazione del Comune dei risultati della raccolta differenziata del 2009, che danno il senso dell'impegno dell'Amministrazione negli ultimi anni. Ma vediamo nel dettaglio l'andamento dal 2006 al 2008.
Guardando alla crescita delle percentuali per le frazioni più significative, si vede come, ad una crescita costante di carta e vetro, è invece stato ottenuto un grande balzo in avanti nell'umido, la frazione più difficile sia come gestione che come possibilità, voglia e capacità di conferimento da parte del cittadino.
Non è facile, ed è per questo che si deve considerare un grande risultato, gestire in casa il sacchetto dell'umido, che bisogna conferire giornalmente!


A tutto questo si aggiunge la costante diminuzione del differenziato. Quindi una situazione che già a fine 2008 si mostrava in netto miglioramento.
Analizzando l'andamento della raccolta nei mesi del 2008, si vedono alcune caratteristiche che ci devono far riflettere: il picco negativo di agosto (portiamo la nostra spazzatura al mare), la crescita dello spazzamento stradale a ridosso di Natale (ma non si può chiedere ai mercatali più attenzione?) e una raccolta ingombranti che procede per campagne.
Il 2009 è stato molto buono. Gli Ecopoint hanno dato una grossa mano, sia alla raccolta che al decoro stradale. Appena disponibili analizzeremo i dati per quartiere, per vedere dove e perchè si annidano i meno virtuosi.
Marco Masini

2 commenti:

  1. Vale la pena di ricordare che gli Ecopoint installati nel quartiere Aler sono ancora supportati dai tradizionali cassonetti. La loro eliminazione progressiva non è ancora cominciata, e la percentuale di raccolta differenziata non avrà certamente raggiunto quella del quartiere Alboreto, ma d'altronde dopo decenni di disinteresse la cittadinanza deve abituarsi: vedo ancora i cassonetti tradizionali usati con frequenza perchè più comodo, e se venissero eliminati subito alcune persone continuerebbero a gettare il sacco nero come tale per strada o nell'Ecopoint!

    RispondiElimina
  2. Avanti cosi'! Più sacchetti di mater-bi e più ecopoint per tutti!!!
    Paolo

    RispondiElimina

I commenti non possono contenere oscenità o parolacce. Se poi sono firmati e' meglio. Saranno soggetti a moderazione del blogger.
Grazie.